“Un amore da copertina” di Amalia Stone – Recensione

 

 

 

 

Amanda Gilbert lavora come giornalista in una delle più prestigiose riviste di New York. Della vita ama tre cose: il suo cane, le scarpe e la scrittura.

Il suo primo libro ha venduto milioni di copie, ma ora che si è cimentata nella scrittura del secondo, la sua ispirazione sembra scomparsa.

Drake Hampson lavora nella stessa rivista di Amanda, nella sede di Miami. E’ uno dei migliori giornalisti, nonché prediletto di Jake, il proprietario della rivista.
Sicura e testarda lei, insicuro e allergico all’amore da sempre lui, dopo una notte passata assieme, i due si sono persi di vista.

Fino a che, improvvisamente, Drake non viene spedito nella sede di New York per sostituire il caporedattore.

Cosa farà Amanda, ora che avrà come capo l’unico uomo che odia? Riuscirà a gestire la sua rabbia nei confronti di colui che dopo la notte più bella della sua vita se n’è andato senza lasciarle nemmeno un biglietto?

Ma soprattutto, riuscirà a scalfire la corazza e far sciogliere il cuore ormai ibernato di Drake?

 

Bello, bello, bello.

Una  storia ricca di dialoghi divertenti, dove i protagonisti Amanda e Drake si punzecchiano sempre, una storia che trasmette sicuramente leggerezza allo stato puro, freschezza e allegria.

Di Amanda mi sono piaciuti la sua autoironia, l’amore e la determinazione che mette nel suo lavoro e la sua più grande fragilità: Drake

Drake è un ragazzo dal vissuto complesso, l’assenza di un padre depresso e con problemi di alcohol lo ha allontanato molto dal desiderio di innamorarsi e vivere un amore a lieto fine.

Poi ha incontrato Amanda e non ha capito più nulla. La paura di scoprire l’amore lo ha tenuto a freno e a distanza di sicurezza da Amanda, rifugiandosi in un fidanzamento con Candice, figlia del suo capo.

Il personaggio chi mi è piaciuto più di tutti è Elisabeth, la capo redattrice di Amanda che, zitta zitta e senza farsi scoprire da nessuno, compresa me, ha avuto un ruolo fondamentale, dietro le quinte, nel rapporto tra i due protagonisti.

Grazie a lei ho potuto sorridere, assaporare ogni momento romantico della storia più incasinata e piena d’amore tra Amanda e Drake.

Certi amori fanno dei giri immensi, da New York a Los Angeles, arrivando perfino a Chicago, ma poi ritornano: Amanda e Drake, ne sono l’esempio.

zara

firma Claudia

 

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *