Review Tour “Tutti i ranocchi di Manhattan” di Carrie Aarons

 

 

 

 

Avete presente Cenerentola? La scarpetta di cristallo, la carrozza fatta di zucche e la fata madrina?
Ecco, non sono io.
I miei tacchi mi distruggono i piedi, viaggio grazie a Uber e leggo l’oroscopo su Twitter, quindi il mio “vissero felici e contenti” non è proprio dietro l’angolo.
Non ho ancora trovato un principe azzurro e, in quel di Manhattan, finisco sempre per uscire con esseri viscidi, squamosi e… insomma, dei ranocchi. E con “ranocchi” intendo proprio tutti quei pessimi stereotipi dai quali i film che tua mamma ti ha fatto guardare e la vita ti hanno messa in guardia:
1. Lo zuccone senza cervello.
2. Il mammone.
3. Il saccente pieno di sé.
4. Il taccagno.
Nella speranza di trovare l’Amore sono persino arrivata a baciare labbra fredde e umide.
E poi, un giorno, un uomo allergico alle relazioni si è offerto di aiutarmi a trovare il mio Romeo.
Ma cosa succede quando un ranocchio, che non avrebbe mai dovuto trasformarsi in un principe, ti bacia a mezzanotte? Ok, è vero, non è successo a mezzanotte, ma in pieno pomeriggio, dopo un brunch, però non tutto può assomigliare a una favola.

Iniziamo il 2020 in maniera frizzante. Ecco, questo è il libro che ti tira su il morale quando sei giù, che ti strappa un sorriso quando voglia di ridere non c’è, che riporta la voglia di sognare a tutte quelle persone che hanno smesso da un po’ di crederci.

Una lettura che ho amato dalla prima all’ultima pagina, merito della trama senza ombra di dubbio, ma merito anche della piacevolissima scrittura dell’autrice. Un modo di rivolgersi al lettore che mette il buon umore, che ti strappa una risata e che ti fa venir voglia di continuare a sfogliare le pagine, arrivando alla fine e facendoti dire, ma di già?

Appena iniziato a leggere il libro mi sono immedesimata in tutto e per tutto nella nostra protagonista. Appuntamenti su appuntamenti falliti e alla ricerca costante del vero amore. Le chat, le amiche, le chiacchiere e quel bisogno di trovare la metà della mela a tutti i costi.

Ho riso fino alle lacrime e ho anche versato qualche lacrima nei momenti dove le emozioni hanno preso il sopravvento.

Ho amato la scrittura della Aarons, in quanto è stata capace di farmi isolare dal resto del mondo per qualche ora, facendomi sognare e continuare a sperare, perchè tra tanti ranocchi, ce ne sarà sicuramente uno in grado di trasformarsi in principe.

Due protagonisti spumeggianti, ironici, simpatici e in grado di scavare un posticino nel vostro cuore. Una storia d’amore che nasce per caso e che nessuno si aspettava, una chimica e un’attrazione che non possono essere ignorate.

Avete voglia di ridere e sognare? Avete voglia di amare l’amore? Avete voglia di passare qualche ora senza pensieri? Se la vostra risposta è sì, allora dovete assolutamente leggere questo libro!!!

 

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA