Review Tour “Lotus Girl” di MK Schiller

 

Erede di un impero alberghiero internazionale, Liam Montgomery pensa che gli affari siano tutto, ed è così fino al momento in cui, per controllare i suoi affari in Asia, compie un viaggio sotto copertura che gli cambierà la vita.
Cosmopolita com’è, dalle luci brillanti di Mumbai, passando alle tranquille spiagge di Goa, fino ad arrivare alle vivaci strade di New York, Liam non aveva mai incontrato nessuno come la deliziosa Mary Costa. Non riesce a capire perché una donna tanto educata e delicata lavori come domestica. O come faccia a riaccendere la sua anima d’artista, da tempo sepolta sotto la veste di uomo d’affari. Molte sono le cose che li separano, specialmente i segreti che, forse, Mary non gli svelerà mai; Liam però non può immaginare la sua vita senza di lei…
Mary sa che il desiderio inaspettato verso Liam deve giungere al termine, anche se la sua dolcezza e la sua voglia di divertirsi la ispirano e riaccendono per la prima volta in vita sua una speranza. A separarli ci saranno una cupa promessa da mantenere e una serie di esperienze dolorose; nonostante tutto ciò possono sperare in un futuro insieme, anche se questo significa affrontare le cicatrici del passato?

Libro letto tutto d’un fiato, iniziato e finito, senza nemmeno una piccola pausa nel mezzo.

Sapete cosa significa? Che mi ha preso, stregato… Della serie, colpita e affondata!

Si sa, quando il tema generale del libro è cuori e fiori, con quel pizzico di lacrime che non guastano mai, per me, il successo è quasi assicurato. Dico quasi, perchè non basta solo una bella trama, il libro per incatenarmi alle sue pagine deve anche essere scritto in un certo modo e l’autore o autrice deve essere in grado di farmi affezionare ai suoi bambini.

Posso assicurarvi che questo ha tutto!

Due ragazzi che si incontrano quasi per caso, due mondi diametralmente opposti, due realtà diverse, ma un passato difficile da sopportare, che li accomuna.

Un sogno, una favola, il miliardario e la cameriera, ma se vi lascerete ingannare da ciò che a prima vista potrebbe sembrarvi una monotonia, vi perderete la bellezza e la profondità del libro.

L’amore può sopprimere la crudeltà che la vita ti propina? E se questo amore derivasse proprio da colui che te l’ha rovinata?

Mi sono emozionata, ho pianto e ho gioito con loro, mi sono innamorata di entrambi i protagonisti, della loro forza, del loro coraggio e del loro amore. Mi sono dissetata con le belle parole, con quel profumo di oriente che aleggiava nell’aria, con il sole dell’India che ti scotta la pelle e, infine, mi sono riempita gli occhi con la bellezza e la purezza di un fiore di loto.

Liam e Mary, due anime forti, due anime spezzate che trovano la forza di andare avanti, due anime destinate a diventare una sola.

Da leggere? Assolutamente sì.

firma Claudia

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *