Review Tour “La strada verso casa” di Carmen Jenner

 

 

Quando un tragico incidente lo richiama a Magnolia Springs, August aggiunge i suoi genitori all’elenco di ciò che ha perso negli ultimi anni, oltre al suo cane di rilevamento IED e alla sua gamba sinistra.
In qualità di tutore della sorella di quattro anni, August deve fare affidamento sul suo addestramento nel Corpo dei Marine per crescere un piccolo essere umano, cocciuto quanto lui. Diventare un militare, però, non l’ha mai preparato a questo, né a Olivia Anders, una donna che non si ferma davanti a nulla per raggiungere i suoi obiettivi.
Come proprietaria di Zampe per la Causa, Olivia è abituata agli uomini e alle donne che ritornano distrutti dalla guerra. Ed è abituata anche ai cani problematici. La sua missione, infatti, è quella di accoppiare cani ed esseri umani per arricchire entrambe le loro vite. Tuttavia, Olivia capisce sin da subito che, con August Cotton, ci vorranno tanto tempo e tante energie.
L’ultima cosa che August vuole è che un’invadente donna del Sud s’infili nel suo letto e nella casa dei suoi genitori, costringendolo ad affrontare i fantasmi del suo passato. Per sua sfortuna, questo è proprio ciò che Olivia intende fare.
August e Olivia si completano a vicenda, eppure non sopportano nemmeno di trovarsi nella stessa stanza.
Potrà Olivia scalfire la corazza di questo Marine e mostrare al suo cuore la via del ritorno a casa?

Parto con il dirvi che la Jenner è diventata di diritto la numero uno sul mio podio personale e posso assicurarvi che sarà difficile, se non impossibile, spodestarla dal trono.

Seguo con il dirvi che ciò che amo di quest’autrice è il modo che ha di entrare a gamba tesa nel cuore e nell’anima dei lettori. Non si nasconde dietro ad un dito cercando di abbellire le brutalità della vita e, con estrema facilità e tatto, te le spiattella in faccia facendoti riflettere su ciò che, anche con piccoli gesti, trasmetti a chi hai di fronte.

La Jenner ti fa capire ciò che alcune persone sono costrette a sopportare, ciò che la mente di un essere umano è capace di reggere, ma soprattutto ti fa capire che alcune persone hanno il diritto di non essere abbandonate a loro stesse e ai loro problemi.

Sto parlando dei Veterani, donne e uomini che hanno combattutto per il loro paese e continuano a combattere da soli i loro demoni. Demoni lasciati da una guerra, una guerra non loro, ma che combattono per tutti.

In questo secondo libro della serie conosciamo August. Il nome è una garanzia, caldo come l’estate. Un uomo spezzato nell’anima e nel corpo. Un uomo che non pensa di meritare nulla dalla vita. Un uomo che, dopo aver combattuto nel deserto polveroso dell’Afghanistan, si ritrova a combattere nella sua stessa casa. Si ritrova a dover crescere la sua sorellina, ma soprattutto a dover fare i conti con ciò che prova nei riguardi di Olivia. Un tornado con un cuore d’oro, con la missione di prendersi cura di chi viene abbandonato.

Un libro che lascia il segno nel cuore e nell’anima. Un libro che merita tutte le stelle del mondo, sia per i contenuti che per ciò che lascia al lettore.

Un libro che parla di amore e sofferenza. Un libro dove l’amore viene donato anche da alcuni amci a quattro zampe. Un libro che merita di essere premiato!

 

 

 

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *