Review Tour “Kol – Never Forget” di Elvereth Ahn

 

 

 

Nessuno ha avuto pietà di me. Di noi.
E io non avrò pietà di loro.

Ho lottato per tutta la vita contro la mia oscurità.
Per non perdere il mio cuore.
Ho lottato per tutta la vita contro gli incubi.
Per non impazzire.
Ma quando il mio sporco passato ritorna, più crudele che mai, sono disposto a perdere tutto. Per l’unica persona che mi ha dato la forza di combattere quando eravamo dei bambini soli e terrorizzati, in una stanza buia e senza via d’uscita.
Sofie.
L’ho protetta con tutto me stesso. Era l’unica cosa importante.
E lo è ancora.
Continuerò a proteggerla.
Perché la nostra promessa è incisa nel mio sangue e sulla mia pelle, come una ferita che non può rimarginarsi.
Sempre e per sempre.
A qualsiasi costo.

❝Ti vorrei incontrare altre mille e mille volte ancora, per l’eternità.
Anche in una stanza buia e asfissiante, terrorizzati e affamati.
Ti vorrei incontrare di nuovo anche così, Sofie.❞

❣Avviso❣
KOL – never forget è il secondo spin-off del romanzo TOCKA (pubblicato il 4 luglio 2019).
Il primo spin-off è Xavier – silence the beast (pubblicato il 4 febbraio 2020).
I libri possono essere considerati autoconclusivi, anche se collegati tra di loro grazie ai personaggi.

Si può essere innamorati alla follia di una serie? Non lo so, ma io lo sono. Adoro questa serie, ma cosa secondo me anche più importante, sono ossessionata dal modo di scrivere e dalle storie di quest’autrice.

Aspettvo con ansia questa uscita. Ho amato tutti i protagonisti, ma Kol, è stato per me il mio chiodo fisso sin dal primo libro e posso dirvi che la mia attesa impaziente è stata ampliamente ripagata dopo aver letto il libro.

Kol, un nome e una garanzia, il ragazzone dal cuore d’oro che divide l’anima con il buio. Un buio indotto da un passato traumatico, da un passato che non si dimentica, ma soprattutto, da un passato in cui i sogni di tanti bambini sono stati trasformati in incubi. Un passato che ti rimane appiccicato all’anima e che solo convivendoci si può andare avanti.

In questo libro però, conosciamo anche Sofie, una ragazza che come Kol, ha il futuro segnato a causa del passato.

Un passato comune per ntrambi, un passato doloroso, un passato che li vede prima insieme, poi divisi ognuno per la propria strada e un presente, in cui li vede ancora vicini… Perchè? Perchè come dice il titolo “Never forget”.

Ho pianto tutte le lacrime del mondo, ho sofferto con loro e mi sono emozionata con loro.

L’amore in contrasto con il dolore. L’amicizia in contrasto con il senso di protezione.

Un messaggio profondo… L’amore e l’amicizia possono ricucire anche le anime ridotte a brandelli, nessuna famiglia è perfetta, ma soprattutto, l’imperfezione di ogni individuo, rende perfetta l’unione degli stessi.

Un libro che dovete, sì, dico dovete leggere, perchè è vero che è un dark molto molto forte, ma posso assicurarvi che vale la pena inghiottire qualche groppo in gola per godersi la meraviglia di queste pagine.

ELEONORA

 419 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA