Review tour “Dimmi che non hai rimpianti” di Kristen Ashley

 

Sadie Townsend è conosciuta da tutti come la Principessa di Ghiaccio e ha lavorato duro per guadagnarsi la sua reputa­zione. Suo padre, un signore della droga ora incarcerato, l’ha tenuta sotto scacco per tutta la vita, e Sadie ha imparato a trattare tutti con diffidenza. Una sera, con la complicità di qualche bicchiere di troppo, la Principessa di Ghiaccio mostra la sua vera natura all’agente sotto copertura che sta indagando su suo padre, il bellissimo Hector Chavez, che ne rimane folgorato. Ma Hector fa un errore gigantesco: aspetta che Sadie vada da lui. E così, quando una tragedia si abbatte su di loro, Sadie si trova davanti a una scelta: ritirarsi nella sua fortezza di ghiaccio o unirsi al mondo delle Rock Chick e degli Hot Bunch. Guidata da Hector, le Rock Chick, gli Hot Bunch e i suoi nuovi coinquilini Buddy e Ralphie, Sadie si costruisce una nuova vita, lontana dal predominio di suo padre, una vita che comprende avvelenamenti, incendi e persino impa­rare a cucinare.

Di questa serie la cosa che ho amato di più è l’unione imbattibile delle Rock Chick, quelle pazze scatenate che sembrano le Spice Girls.

Una cosa che non ho apprezzato molto è stato il fatto che la narrazione è solo con il pov femminile, alcuni capitoli sono scritti in terza persona e non si ha una panoramica generale dei pensieri del gran manzo del protagonista.

Esagerato, voi che dite? Qui si ha un bel “bocconcino ispanico”, tutto eros, carisma, taciturno e con quell’accento latino che vien voglia di mangiarlo.

Hola, Chica, mi corazon, mamita, mi vita e via discorrendo, questo farà sciogliere anche le lettrici più tenaci.

La storia si alterna tra romanticismo, più che altro maschio alfa predominante, e adrenalina per la cattura del cattivo.

I protagonisti? Opposti proprio… Lui latino lei la principessa del ghiaccio, lui fa parte della Dea, lei figlia di un capo-mafia. Lei fredda, scostante e soprattutto stronza viziata, lui bello da paura, caliente e propenso alla protezione.

“Voglio la vera te. E per averla, ti donerò il mio vero me… Sei ancora con me? Non escludermi.”

Rideremo con gli episodi di Veronica Mars, Ralphie e il suo boy, le scalmanate Rock Chick con il loro Pow Wow.

Le differenze si accentueranno e le debolezze verranno a galla.

“Ti meriti di mehlio Hector Chavez. Tu sei un bravo ragazzo, hai una bella famiglia e sei circondato da brave persone. Mio padre era un signore della dronga. Questo è quello che sono, lui mi ha resa tale.”

Violenze, paure, sangue, inseguimenti e verità… Un libro di oltre 600 pagine che scorrono velocemente e che ti incollano letteralmente alle pagine.

ELEONORA

 523 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *