Review Tour “Crossroads” di Marzia Adelfio

 

 

Ai bivi più importanti della vita non c’è segnaletica.

Ne sanno qualcosa Travis e Leah, il cui amore è costellato di scelte sbagliate e occasioni perse. A trent’anni non potrebbero essere più distanti: lui solo, dopo un passato difficile, con una figlia da crescere e un sogno chiuso per sempre in un cassetto, lei scappata a New York e intrappolata in una vita che la sta spegnendo.

Sarà proprio una serie di scelte sbagliate a far intrecciare di nuovo le loro vite nell’assolata Los Angeles e a far loro capire che è proprio quando tutto sembra perduto che nascono le occasioni migliori per ricominciare.

CROSSROADS è un friends to love e single parent; ci racconta delle seconde occasioni non solo nell’amore, ma anche nella musica.

Non c’è niente da fare secondo me la Darcy sforna capolavori.

Fino ad oggi, non c’è mai stata un’uscita che non mi abbia fatto battere forte il cuore e ogni volta, ogni nuova autrice scoperta, per me risulta essere una gran bella certezza.

La Adelfio è nuova nel mio panorama di letture, non avevo mai avuto la possibilità di leggere qualcosa di suo, ma posso assicurarvi, che da oggi in poi non mi perderò più nessuna sua uscita, perchè il modo che ha di raccontare, di sviscerare la storia e di caratterizzare i personaggi è qualcosa di magnifico. Tutto intorno a te diventa reale mentre sfogli le pagine, anche le emozioni sembrano prendere forma ed essere quasi palpabili.

Detto questo, passiamo a noi, al motivo per cui sto scrivendo questa recensione, ossia, parlarvi di “Crossroads”.

Sin dalle prime pagine ho capito che non sarebbero state tutte rose e fiori, che avrei dovuto tenere a portata di mano il pacco di fazzoletti. Pensate che mi sia sbagliata? No, niente affatto, tra alti e bassi, crolli e cadute, le lacrime sono scese copiose durante buona parte della lettura, perchè se Trevis e Leah vi entrano nel cuore non c’è nulla da fare, vi emozionerete anche voi.

Può un amore nato tra i banchi di scuola accompagnarti fino all’età adulta? Non so se nella realtà sia possibile, ma il mio animo romantico continua a volerci credere, e il caso di questi due ragazzi è proprio questo, un amore adolescenziale che per motivi che non voglio e non posso spiegarvi verrà respinto e non avrà modo di sbocciare. Ma lo sappiamo bene tutti, al cuor non si comanda e per quanto cerchi di prendere strade diverse e fingere di non essere innamorato, il cuore continua a battere sempre e solo per quell’unica persona che ha scelto.

Ho letto il libro senza mai staccare gli occhi dalle pagine, mi sono innamorata con loro e ho sofferto con loro minuto dopo minuto.

Ho sorriso, ho pianto e infine ho gioito, tutte emozioni potenti, che solo un libro che ti prende l’anima può causare.

Ho amato Travis per i suoi modi da “principe”, ho amato Leah perchè nonostante la sua calma, ha un cuore capace di curare tutte le ferite del mondo.

Tra litigi e solitudine, riusciranno questi due ragazzi a confrontarsi e a far riaccendere il fuoco che sta nel loro cuore?

Un libro che va letto e assaporato, proprio come si fa con un buon vino.

Un libro che insegna a non mollare, perchè chi insiste ha il suo lieto fine.

Bravissima l’autrice, non sempre è facile emozionare, soprattutto in un campo come il romance, dove è stato scritto di tutto!

ELEONORA

 

 341 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *