Review Party “WOUNDS: AFRICAN SCARS” di Emma Altieri e Catherine BC

 

 

 

 

 

Ci sono vari tipi di ferite: quelle del corpo e quelle dell’animo. Il dottor Ross Powell, tormentato e introverso, timido e di poche parole è dedito alle prime, mentre l’eccentrica e spensierata Chloe, un ciclone d’irruenza e di entusiasmo, sembra essere la cura perfetta per quelle dell’altro tipo. Quando Ross sceglierà di partire con l’associazione dei Medici senza frontiere, Chloe lo seguirà, passando dalle scintillanti luci di Los Angeles ai tramonti infuocati dell’Africa, fino alle brutture del campo profughi di Dadaab. L’anima del continente nero li conquisterà, ammaliandoli. Il suo mistero, i colori, le tradizioni faranno loro scoprire la grandezza del sentimento che li lega. Amore, azione e magia tingeranno di calde striature l’orizzonte africano sul quale alla fine le ombre dei protagonisti sembreranno stagliarsi con infinita dolcezza.

     

Avevo letto il primo Scars della coppia e mi era piaciuto moltissimo, da allora ho letto tutto della coppia e anche i loro romanzi da singole. Anche questo non mi ha delusa, anzi l’ho apprezzato come l’altro, anche se sono simili per certi versi e molto differenti per altri.

La differenza principale è soprattutto nelle Scars del titolo, le cicatrici del primo erano fisiche, profonde, drammatiche, queste sono sì fisiche, ma il protagonista non le ha sulla sua pelle, bensì le cura. Forse il pathos è meno forte perché spesso ci si immedesima nei protagonisti, tuttavia le autrici hanno trovato la chiave per far entrare il lettore fra queste pagine e vedere l’Africa, sentire l’Africa e quindi avvertirne tutte le Scars che porta nel cuore. Ho letto diversi romanzi su questo grande continente e, a parte quelli più storici o di narrativa contemporanea, i romance li ho trovati spesso superficiali. Limitarsi ai bei tramonti africani non basta a rendere l’idea, qui invece c’è stato un lavoro di ricerca, che ha permesso di cogliere usanze, riti, ricette, ma anche la spiritualità di un popolo davvero ricco di storia e di magia.

Per quanto riguarda la storia ritroviamo il dottor Ross del primo libro alle prese con la ricerca di se stesso, cui si affianca una donna completamente diversa da lui e da quello che forse si aspettava come compagna di vita. Chloe è un’artista, ma anche una donna forte e determinata, decisa a prendersi quello in cui crede e che vuole dalla vita. Una coppia anomala, brillante e passionale che fa battere forte il cuore.

Ottima la storia, ottima l’ambientazione, stupendi i personaggi delineati fin nei minimi particolari, credibili e amabili, favolosa la scrittura, a tratti delicata e dolce come una carezza altre volte rude e dinamica, sempre corretta e coinvolgente fino alla fine.

Super-consigliato!!!

 454 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA