Review Party “Matrimonio al buio” di Fabiana Andreozzi e Sara Pratesi

 

 

 

Avete mai subito una delusione d’amore?
Cosa fareste se il vostro fidanzato storico, a pochi mesi dal matrimonio, decidesse che ha bisogno di energia nuova e più brio? Ritrovarsi all’improvviso senza alcuna certezza, guardando ciò che si è costruito finora sgretolarsi sotto ai piedi, è difficile.
È ciò che accade a Jennifer Harper, proprio quando credeva di essere giunta alla destinazione del suo viaggio sentimentale: il matrimonio con Marc.
Peccato che lui rompa il sogno di fiori d’arancio e la lasci nel totale sconforto.
Difficile ricominciare da capo. C’è solo un modo per tornare a galla: affidarsi a un team di esperti!
Un matrimonio al buio può essere una scelta avventata, specie se all’altare la attende una vecchia conoscenza che scalfirà le sue mille paranoie e ritrosie sessuali.
Ormai la felicità è a un tiro di schioppo. E se succedesse qualcosa che ribalta tutto?

Ogni libro è AUTOCONCLUSIVO
(seconda edizione corretta del romanzo self “Matrimonio al buio”)

Eccomi con voi… Inizio con il botto… Adoro questa serie, ma se il primo libro mi era piaciuto immensamente, questo l’ho amato alla follia. Non voglio fare il confronto tra le due storie, perchè i protagonisti sono troppo diversi tra loro, ma posso dirvi che questa volta le due autrici hanno superato loro stesse a livello emozionale.

Lo so, sono una sentimentale, ma quando un libro riesce a scavarti il suo posto nel cuore del lettore, allora significa che quel determinato libro ha il diritto di essere considerato meraviglioso.

In “Matrimonio al buio” conosciamo meglio Jennifer, che se fino ad ora è stata solo la sorella di Dylan, qui ha tutto il suo spazio per farsi conoscere, per mostrarci le sue paure, le sue limitazioni e le sue mille paranoie mentali, ci fa conoscere il suo modo di amare, di prendersi cura delle persone a lei care e il suo bisogno di essere “la chioccia” a tratti esasperante per chi le sta intorno.

In questo libro entriamo anche nella vita di Jon, nel suo modo contorto di mostrare l’amore, nel suo mondo fatto di silenzi e cose taciute.

In questo libro, entriamo in un programma televisivo dove il matrimonio è dietro l’angolo, ma l’amore sembra non essere contemplato.

Ho letto il libro in poche ore, mentre le lacrime scendevano copiose e il cuore tremava. Mi sono innamorata pazzamente di Abby e ho gioito e sofferto insieme a tutti i personaggi della storia.

Se pensavo che le autrici avevano fatto centro con “Come ti spaccio il fidanzato” era solo perchè non avevo ancora letto questo.

Purtroppo… più di 5 stelle non mi è consentito dare, altrimenti l’avrei fatto!

ELEONORA

 379 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *