Review Party “Madness” di Julia B. Williams

 

 

Mi chiamo Elia Björk, sono nata e cresciuta a Stoccolma e già da piccola ero convinta che se solo mi fossi impegnata abbastanza sarei riuscita a cambiare il mondo. Le certezze di una vita si sono infrante sulla Troncal de occidente in Colombia, dove ho imparato cosa significa avere paura e ho iniziato a sgretolarmi come un foglio di carta lasciato al sole troppo a lungo.
Esteban Alvarez è riuscito a capovolgere la mia realtà senza nemmeno sforzarsi; ancora adesso mi domando quanto io sia stata folle ad averglielo permesso.

Mi chiamo Esteban Alvarez, sopravvivo grazie al narcotraffico e ammazzo la gente quando mi ostacola. Non ho mai creduto che ci fosse un’altro modo di vivere la mia vita, faccio parte di questo ambiente da sempre e per me non è mai stato un problema.
Elia Björk mi è piombata addosso con la stessa intensità che avrebbe avuto una tromba d’aria, un incidente di percorso di cui avrei volentieri fatto a meno. É l’unica persona al mondo che riesca a fare a pezzi il mio autocontrollo solo respirando. Sapevo che sarebbe stata una fottuta rogna e il tempo mi ha dato ragione.

Dall’autrice di Frammento di noi e Changed, una storia di passione consumata durante un viaggio per la salvezza, tra scenari mozzafiato e un epilogo incerto.

Secondo voi, quando un libro passa da essere bello ad essere un capolavoro? Io mi sono posta spesso questa domanda, e sono arrivata alla conclusione che se un libro ti rapisce, ti strega e ti fa desiderare di averne ancora, allora non è solo bello, ma è unico!

Questo libro, mi ha dato tutte queste sensazioni. Forse per la storia, forse per i particolari non scontati e originali che la Williams ha aggiunto alla trama, forse perchè arrivata all’epilogo mi ha lasciata con il fiato sospeso, forse semplicemente perchè ha incatenato i miei occhi alle pagine fino a che non ho visto la scritta fine, non saprei dirvi, qual è stato il motivo che più mi ha colpita, so soltanto di volerne ancora.

Sicuramente deve piacervi il genere, ma se come me amate i mafia romance con quella bella sfumatura di dark, allora non potete fare a meno di correre a leggerlo.

Una storia che all’inizio potrebbe sembrare banale.  La Colombia, il narcotraffico, la bella maestra che finisce nei guai e s’innamora del suo aguzzino… Mi dispiace per voi, ma non è così. La Williams è riuscita a sorprendermi pagina dopo pagina, aggiungendo ogni volta un elemento che riusciva a farti ribaltare le convinzioni e lasciandoti perennemente con il fiato bloccato in gola per l’anticipazione e quel sentore di pericolo imminente che non ti lascia mai dalla prima all’ultima pagina.

Passiamo ora la mio lato romantico… La profesora e el padron de cartagena… Un mix esplosivo ed elettrizzante. Due personaggi sensuali e accattivanti. DUe ragazzi che lotteranno per dividersi perchè l’attrazione che provano va contro i loro principi.

Una storia che non invade la trama del libro essendo comunque la protagonista.

Un libro da tenere sicuramente sul comodino aspettando con trepidazione che esca il prossimo.

 

 

 

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA