Review Party “Il confine del perdono” di Carmen Weiz

 

 

 

Direttamente dalle foreste di pini in Svizzera, arriva la storia (spin off) derivata dal Bestseller Amazon ‘’La Ragazza nel Bosco’’…

Non provare mai ad addomesticare l’amore perché esso ti distruggerà. È un sentimento selvaggio, che non offre garanzie.

Due mondi completamente diversi, due anime, due cuori. Una sola bugia…
A volte facciamo del male proprio a coloro che amiamo di più.

Melanie Roseberg è un’insegnante con una vita tranquilla e un amore incommensurabile per i libri. Amore che ha ereditato da suo nonno, l’unico che sapeva ascoltarla e la faceva sentire protetta in ogni dove. Con la sua morte, Melanie ha ereditato un tesoro di un valore inestimabile, il cuore pulsante della vita del nonno ora è nelle sue mani, ma non è l’unica a volerlo per sé…

Jodi Andrey Gregori è stato cresciuto per governare, allevato per condurre e destinato a seguire le orme di un uomo al quale è legato tramite il sangue, un’anima con la quale non ha niente in comune. Andrey ha ereditato una maledizione, dalla quale farebbe qualsiasi cosa per sottrarsi…

Si dice che l’amore, quello vero, non sbagli mai. Che la potenza e la forza di questo sentimento possa sopravvivere a tutto… perciò nemmeno a un rapporto basato su un gioco di potere, menzogne e seduzione avrebbe potuto soccombere. Non è vero?

Per il secondo spin off della Serie Swiss Stories, Carmen Weiz ritorna con un nuovo contemporary romance e ci invita a scoprire l’essenza e la forza di questo profondo sentimento, tanto devastante quanto indomabile.

Le loro strade si incroceranno.
Delle promesse verranno infrante.
Tutte le regole saranno capovolte.
Può un cuore resistere a tutto ciò?

Se tutti gli errori meritassero di essere castigati, cosa ne sarebbe del perdono?

Questo libro può essere letto separatamente dal restante della serie Swiss Stories.

Vi ricordate cosa ho scritto nella recensione precedente? Quello che ho “provato” nel leggere il precedente libro? Beh cari lettori, posso intanto dirvi che purtroppo più di 5 stelle non mi è consentito dare, altrimenti le avrei date più che volentieri, perchè se il libro precedente aveva tirato fuori un miliardo di emozioni, questo le ha quintuplicate.

Sin dalle prime pagine mi sono resa conto che il mio giudizio su Jodi stava pian piano cambiando e continuando la lettura la rabbia che provavo per lui si è pian piano trasformata fino a diventare tenerezza. Ebbene sì, avrei avuto voglia di entrare nelle pagine e abbracciarlo forte, perchè ricordatevi, non tutto ciò che si mostra è la realtà e in questo libro viene fuori il vero lui, il Jodi autentico, senza maschere e senza filtri, il Jodi che ogni donna vorrebbe avere accanto.

Perchè questo cambiamento? Semplice, perchè entra in gioco l’amore e si sa, a volte fa miracoli.

Volete conoscere un altro motivo per cui ho adorato questo libro? Per Melanie, perchè ogni lettrice accanita si rivedrà in lei, con i suoi finti fidanzati di carta, con i suoi sogni, con il suo mondo fatto di carta e parole, ed è proprio grazie a questo mondo che riuscirà a guardare al di là del muro e a prendere le giuste decisioni.

Per ultimo, ma non per grado di importanza, leggete tutte le citazioni, perchè l’autrice le ha inserite all’interno dei vari capitoli in modo esemplare. Sono incalzanti, giuste e rendono ilbro ancora più speciale.

Se non conoscete ancora la Weiz, adesso posso dirvi con assoluta certezza che non potete assolutamente non leggere i suoi libri…

ELEONORA

 189 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA