Review Party “Il colpo di fulmine non esiste” di Carlo Lanna

 

 

 

Tyler è un giornalista deluso dalla vita, con un passato tormentato da dimenticare e in cerca del suo posto nel mondo. Glen è in fuga da se stesso e sogna di diventare uno scrittore. In una fredda sera di gennaio, quasi per caso il destino lega indissolubilmente le loro anime. A volte, però, l’amore non basta e serve coraggio per affrontare le insidie della vita. In una New York magica e caotica, Tyler e Glen si amano, si odiano, si perdono e si ritrovano in un dedalo di grandi emozioni.
“Il colpo di fulmine non esiste” è una toccante storia sull’amore queer, i sogni e le seconde possibilità della vita.

Non so voi, ma io ogni tanto ho bisogno di leggere un MM. Questa volta, dopo tanti romance, ho scelto questo libro. Letto in poco più di un pomeriggio, immersa tra gli odori e i profumi di New York, a stretto contatto con due ragazzi spezzati. Due ragazzi a cui la vita non ha regalato nulla e che rincorrono il loro sogno. Uno speudo scrittore e un giornalista che cerca la propria soddisfazione lavorativa. Ebbene sì, Tyler è convinto che la sua felicità dipenda proprio da quello, una carriera in un’importante testata giornalistica. Da cosa dipende? Beh, direi dalla sua insicurezza, dalle sue paure e dalla poca voglia di buttarsi a capofitto nell’ignoto. Meglio una vita vuota che un salto nel buio.

Mi sono affezionata subito ai due. Tyler per la sua dolcezza e Glenn per il suo modo di fare unico e meraviglioso.

Quello che più mi ha fatto piacere è stato l’amore puro e incondizionato che nasce tra i due in un batter d’occhio.

Quindi… Esiste il colpo di fulmine? Molti dicono di sì e altri no, ma se leggerete questo libro, sono stra convinta che anche voi desidererete avere il vostro personale colpo di fulmine. Gli occhi che luccicano, le farfalle nello stomaco e la sensazione di essere completi solo essendo uno accanto all’altro.

La scrittura dell’autore ti entra dentro, è scorrevole, semplice e attira come la luce con le falene. Una trama senza troppi intoppi, senza troppa suspence, ma forse, è proprio per questo motivo che non si può non amarla. Perchè a volte si ha bisogno proprio della semplicità per riuscire a staccare la spina e godersi un buon libro.

Da leggere? Assolutamente sì, perchè innamorarsi dell’amore è sempre meraviglioso.

lady owl

 

 361 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA