Review Party “Forza e coraggio” di Abigail Roux

 

 

 

Sono passati sei mesi da quando gli agenti speciali Ty Grady e Zane Garrett hanno quasi perso la vita per mano di un serial killer a New York City, e adesso devono subire una cosa altrettanto spaventosa: la monotonia del lavoro d’ufficio. Quando viene loro ordinato di prendersi una vacanza, per il bene di tutti, Ty stringe i denti e porta Zane a casa con sé nel West Virginia, sperando che la pace e la quiete delle montagne forniscano a lui e al partner l’occasione per esplorare l’attrazione esplosiva che non sono ancora riusciti a conciliare con il loro rapporto professionale. Assieme al padre e al fratello di Ty, i due si dirigono sui Monti Appalachi per una bella escursione rilassante nei boschi… dove nessuno li sentirà urlare. Si ritrovano ad affrontare pericoli di ogni tipo: condizioni meteo imprevedibili, montagne spietate, animali selvatici, escursionisti che non hanno nulla da perdere, e la sfida più terrificante di tutte. Confrontarsi l’uno con l’altro.

Hi lettrici e lettori Sale&pepe

Oggi vi parlo di una delle mie serie preferite, la Armi e Bagagli di Abigail Roux, che la triskell edizioni sta ri-pubblicando e di cui siamo già al secondo volume.

Parlare di questo libro è per me molto difficile, perché questa serie è una delle mie lettura del cuore, un comfort, ovvero, quei libri in cui mi rifugio quando qualcosa non va, ed avrò riletto ognuno di essi almeno sette volte,  per cui come potrei descrivere bene o comunque  in maniera oggettiva e senza sproloqui, del tipo “ tutto bellissimo”, “troppo meraviglioso” , “ Li amo alla follia” ecc ecc, questo testo? Cosa posso dire di una serie che mi sta tanto a cuore? Cercherò di fare del mio meglio e mi concentrerò sopratutto su Ty e Zane, punto focale di tutto.

Purtroppo non riesco ad esimermi da qualche sclero da innamorata, quindi inizio col dire che io trovo Ty e Zane, due personaggi meravigliosi, costruiti magistralmente e ricchi di mille mila sfaccettature, quando pensi di averli capiti eccoli che fanno qualcosa che non ti aspetti e sconvolgono di nuovo il tuo mondo.

In questo secondo libro abbiamo una scoperta più intima di Ty, dal suo rapporto con la famiglia ed alcuni dei suoi demoni più profondi fanno capolino e così cominciamo a capire un pochino dalla sua sua mente, vedendo per la prima volta in maniera lampante la fragilità che si trova dietro la forza e il coraggio.

Infatti, pur essendo apparentemente molto più stoico ed impenetrabile, la sua mente è fragile e in particolare alcune scene di questo libro ci mostrano questo suo aspetto.

Però Ty è un combattente e come detto la forza e il coraggio che fa vedere a tutti e che usa come armature sono ciò che più di una volta l’ha saltavo.

“Ty era davvero un uomo resiliente. Amava troppo la vita per permettere che qualcosa lo buttasse giù a lungo.”

In Zane stranamente, trova un’ancora, difficile da immaginare perché quest’ultimo appare piuttosto instabile e quasi non in grado di prendersi cura di se stesso, eppure, in qualche modo la sua vicinanza riesce ad aiutarlo nei momenti e nei punti in cui l’armatura cede o ha una crepa.

Zane d’altra parte ha il terrore assoluto dei sentimenti, (non che Ty su questo punto sia tanto meglio eh) talmente tanto da negarli, quasi, anche a se stesso pur di non essere ferito e soffrire nuovamente.

Cerca in tutti modi di nascondere le sue fragilità ed insicurezze e la vergogna che prova per queste, perché sa, o quanto meno pensa, di non essere degno della fiducia del suo partner e di essergli inferiore, poiché ancora porta addosso il senso di colpa per la moglie. Per questa sua insicurezza non posso fare a meno di amarlo e adorararlo, un po’ come fa Ty.

“«È la seconda volta che mi salvi la vita,» gli ricordò con voce rauca. «È ora che la smetti di pensare a te stesso come la metà più debole.»”

Tra natura selvaggia che più selvaggia non si può, padri non proprio simpatici (non ti ho ancora perdonato Earl, sappilo) e qualche sparatoria e scazzottata che sembrano averli seguiti fin lì come se fossero due calamite che li attirano, questo libro ci fa conoscere qualcuna in più delle mille mila sfumature di cui vi parlavo, ma vi posso assicurare che il meglio deve ancora venire e nei prossimi libri ne vedrete (vedremo) delle belle.

Non vi parlo troppo della trama, perché questo è un libro che va goduto pagina per pagina, proiettile dopo proiettile e incidente dopo incidente, troverete un crescendo di sensazioni emozioni, che vanno quasi di pari passo col pericolo.

Concludo con un altro po’ di scleri/sproloqui perché devo convincervi a leggere questa serie (così come ho già fatto con tre amiche che ora non smettono di ringraziarmi), non ve ne pentirete.

Ty e Zane sono stupendi, dolci ma allo stesso tempo testardi, stron*i e cazz**i da morire.

Se vi piacciono le avventure adrenalinache, ma amate anche le love story profonde questo libro/serie fa per voi!!

Buona lettura !

ELEONORA

 226 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA