Review Party “Broken – Dammi un’altra possibilità” di J.L. Drake

 

 

 

Dopo aver assistito alla morte dell’uomo che amava, Savannah è distrutta. Qualcosa dentro di lei si è definitivamente spezzato e il dolore ha chiuso il suo cuore in una morsa gelida. Possibile che sia arrivato il momento di arrendersi? Quando il destino le concede una seconda occasione, Savannah sa che è solo questione di tempo prima che il passato torni a tormentarla. Perché ci sono verità oscure che minacciano di strapparle via, di nuovo, tutte le certezze. A peggiorare le cose c’è una rete di bugie che mette in pericolo la sua vita. Di chi può davvero fidarsi? Dicono che non ci sia niente di peggio di un cuore ferito. Ma non sanno cosa significa averlo infranto in mille pezzi.

Eccoci al secondo capitolo di questa trilogia. E anche questa volta, come è successo nel primo libro l’autrice ci fa penare e non poco. Abbiamo lasciato la squadra delle ombre e Savi con un peso sul cuore e un dolore lancinante per la morte dell’uomo che ama, ma una fuga e un salvataggio inaspettato rimescolano tutte le carte in tavola.

Savi si trova di fronte a sentimenti contrastanti, passando dal dolore alla gioia, a un dolore ancora più forte e infine alla paura straziante di essere caduta nuovamente nelle mani del nemico.

Un libro che ti fa fare giri pindarici sulle montagne russe, un saliscendi di eventi ed emozioni che ti tengono con il cuore in tumulto e il fiato sospeso per tutta la durata del libro.

Una trama coinvolgente, che ti porta le lacrime agli occhi. Una famiglia non convenzionale, una famiglia non legata dal sangue, ma che protegge chi ama. Una famiglia con un lavoro pericoloso che li porta più volte a scontrarsi con il fuoco nemico. Una famiglia con i suoi alti e bassi, ma che comunque ti entra nel cuore.

Un amore grande, immenso. un amore che Savi dovrà comprendere e proteggere, un amore che spero di veder sbocciare nell’ultimo capitolo.

Qualche refuso di troppo a mio avviso, ma essendo una copia ARC non gli ho dato più di tanto peso.

Se avete letto il primo non potete assolutamente non leggere questo, e come me, non potrete fare a meno di aspettare con ansia il prossimo.

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *