Review Party “Blind Kiss” di Irene Pistolato

 

 

 

Per Giacomo Martini il nuoto è tutta la sua vita.
Arrivato in Florida grazie a una borsa di studio per meriti sportivi, deve faticare più di altri per conciliare studio e sport. Le sue giornate seguono delle rigide regole, non esce spesso e non ha tempo per le feste. Quando, però, si trova a una di queste, cade subito vittima di uno stupido scherzo. Viene rinchiuso in uno stanzino, bendato e con i polsi legati. C’è una sola regola da rispettare: baciare la prima ragazza che lo trova.
Isabelle Ross ha una cotta per Giacomo dalla prima volta che l’ha visto al campus, ma non ha mai avuto il coraggio di avvicinarsi per paura di un suo rifiuto. Appena scopre che è proprio lui la vittima designata della serata, prende il coraggio a quattro mani ed entra nella stanza con l’intenzione di liberarlo. Quando Giacomo le chiede quel bacio, tentenna per un istante prima di cedere. Non può sprecare l’unica occasione che avrà per baciare il ragazzo che adora.
La sua voce, il profumo, quei baci fanno perdere la testa al nuotatore italiano che vuole scoprire chi ha di fronte. Isabelle, presa dal panico, fugge prima che possa liberarsi per paura di leggere delusione nei suoi occhi.
Può un bacio dato a una sconosciuta sconvolgere a tal punto da non pensare ad altro?

Può un bacio al buio farti riconoscere l’anima gemella? Io penso di si, perchè quando sei privato della vista e del tatto, gli altri sensi prendono il sopravvento e ti stordiscono e tutte le emozioni che un bacio può portare sono amplificate. Possiamo credere nell’amore a prima vista? Vi rispondo ancora di sì, perchè la nostra anima e il nostro cuore sanno riconoscere le anime e i cuori affini anche se il nostro cervello ti dice il contrario.

Ecco cosa succede a Isabelle e Giacomo, due ragazzi fuori dagli schemi, due ragazzi “d’altri tempi” che preferiscono un libro, una vasca in piscina o una passeggiata, piuttosto che una festa chiassosa e alcool a volontà. Due ragazzi semplici e diversi tra loro, ma che insieme si completano.

Avevo già letto un altro libro di questa autrice, e  se il primo mi era piaciuto, questo ha scavato proprio affondo nel mio cuore. Forse perchè mi rivedo in Isabelle, forse perchè è arrivato al momento giusto per essere letto o forse perchè semplicemente rasenta la perfezione.

Ben scritto, curato nei minimi dettagli, una storia d’amore che ti fa battere forte il cuore, un ragazzo tenace che sa cosa vuole e cerca di tenerselo contro ogni statistica di successo.

Perchè è proprio così, anche se tutto e tutti remano contro, Giacomo non si arrende, vuole la sua favola, vuole la sua principessa e lotterà per il lieto fine.

Ho letto il libro tutto d’un fiato, pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo, sorridendo, piangendo e amando sempre di più ad ogni singola riga i nostri protagonisti.

Da leggere? Assolutamente si, da leggere e rileggere!!!

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *