Recensione “The lying hours” di Sara Ney

 

 

 

ABRAHAM DAVIS – L’onesto e sempre disponibile Abe è nei guai fino al collo…

È un bravo ragazzo, il “Nonnino” della squadra di wrestling, a cui tutti si affidano per risolvere i loro problemi. I suoi compagni di squadra vanno da lui per tutto; consigli, compiti o quando hanno bisogno di un autista sobrio alle tre del mattino. Abe non dice mai di no.

L’attuale missione di Abe è semplice: curare il cuore infranto del suo coinquilino, aiutandolo a trovare una ragazza sull’App LoveU, senza rimanere invischiato nelle menzogne.

SKYLAR GABRIEL è a un bivio.

Passi per i voti appena decenti, ma con gli appuntamenti con gli stronzi ha chiuso. Dove sono finiti tutti i bravi ragazzi?

Desidera un ragazzo bello, dolce e sincero, che la faccia ridere. In un ultimo disperato tentativo di trovare il ragazzo dei suoi sogni, Skylar si iscrive all’App LoveU.

A metà settimana va all’appuntamento con il compagno di stanza di Abraham Davis.

Skylar Gabriel sta frequentando il ragazzo sbagliato, ma ancora non lo sa.

Perché?

PERCHÉ ABE DAVIS È UN BUGIARDO.

Un’App per gli incontri, uno scambio di messagi, creare un appuntamento per il suo migliore amico un pò “imbranato” nel rimorchiare.

Bugie e malintesi che si propinano senza secondi fini, fino a quando nell’incontro reale qualcosa parte e colpisce il cuore.

Messenger il vero protagonista, i messaggi, come in tutti i romanzi precedenti della serie, sono il fulcro della lettura, scorrevole e leggera, l’amore cresce tra un messaggio ed un altro, la conoscenza avviene nelle piccole cose, nei gusti in comuni e nelle frasi divertenti scambiate.

Ma le bugie hanno le gambe corte e se stanno alla bese di una nuova relazione ecco che la fiducia viene a mancare e il castello con le alte mura di protezione crolla al suolo.

Bella lettura, piacevole, lineare e semplice lo consiglio, come tutta la serie del resto.

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA