Recensione “Sugar Free”- Serie: Sugar Bowl #3 di Sawyer Bennett

 

 

La stuzzicante e peccaminosa storia di sesso, bugie e vendetta di Beck e Sela – iniziata nei romanzi Sugar Daddy e Sugar Rush – raggiunge un’esplosiva conclusione nell’ultimo capitolo della trilogia Sugar Bowl, di Sawyer Bennett.

 

Per anni Sela Halstead ha sognato di ottenere vendetta, ma la sua strada è stata tutt’altro che facile. Adesso, con le mani di Jonathon Townsend strette attorno alla gola, si ritrova ancora una volta alla mercè dell’uomo. E anche ammesso che riesca a scappare, teme che potrebbe non riprendersi mai più. Nel disperato tentativo di trovare rifugio e conforto, Sela corre dall’unica persona di cui può fidarsi. Beckett North è sempre rimasto al suo fianco, ma riuscirà ad accettare la brutale verità?

Beck farebbe qualunque cosa per proteggere ciò che è suo. E senza alcun dubbio, Sela appartiene a lui, cuore e anima. Anche se il loro mondo inizia ad andare in frantumi, la passione che li lega continua a essere rovente. L’eredità del suo spietato socio in affari è appesa a un filo, e Beck rischia di perdere tutto: la sua fortuna, la sua famiglia e la sua libertà. Ma ogni volta che sente la bocca di Sela sulla pelle, le sue unghie che gli graffiano la schiena, diventa più difficile per lui lasciarla andare… e questa scelta potrebbe perfino non spettare a lui.

 

Questa volta è davvero finita. Chiuderemo la serie del Sugar Bowl e ci sentiremo così soli da voler solo intraprendere un altro bel viaggio.

I pezzi del puzzle nei precedenti volumi iniziavano a prendere forma, in questo, il tocco finale è stato sublime.

Tutto verrà messo a posto. La resa dei conti è in atto.

Il passato verrà realmente chiuso?

Inizieremo il libro con una condanna di omicidio, il colpevole che non si palesa e cosa non si fa per amore.

Meno sesso, più adrenalina.

Il game over sta arrivando, l’ansia dell’attesa aumenterà le palpitazioni.

Uno, due, tre… Ognuno ha giocato le sue carte.

E se anche da morto il carnefice muoverà i fili del destino?

 

 

firma Claudia

 

 

 357 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA