Recensione “Strada verso il nulla” di M. Robinson

 

 

 

DALL’AUTRICE USA TODAY BEST SELLER, M. ROBINSON
Un libro profondo, avvincente ed emozionale che ti farà desiderare di averne sempre di più. I limiti saranno superati, l’amore sarà sempre in bilico, i cuori saranno spezzati, vite saranno spezzate ed emozioni profonde ti scorreranno nelle vene.

Una volta ho letto che ogni guerriero spera in una morte onorevole, e l’avrebbe trovata. Sono sempre andato a cercare la mia fine, ma nemmeno il Tristo Mietitore mi voleva.
Sono stato addestrato per uccidere. Sono stato addestrato a non chiedere il perché. A prendere ordini e a marciare dritto.
Vita o morte.
Uccidi o muori.
E non sto parlando solo della vita militare. Sto parlando della vita che mi ha portato su una strada verso il nulla.
La mia vita.
Ho combattuto per i miei fratelli.
Ho combattuto per la mia famiglia.
Ho combattuto per il mio paese.
E ho combattuto per lei…

Non mi ero mai reso conto che avrei anche potuto morire per loro…

La Robinson continua ad essere una certezza, ma questa volta con Creed ha superato se stessa.

Detto questo, inizio col dirvi che se siete facilmente suscettibili, allora non penso che sia il libro che fa per voi, anche se, sono stra sicura che chiunque dovrebbe fare un piccolo sforzo e guardare oltre la violenza per leggere questa meraviglia.

Creed e Mia, due persone agli opposti, a partire dall’età per poi arrivare agli stili di vita. Un ragazzo cresciuto nell’ambiente di un club motociclistico, un ragazzo con un futuro programmato dal padre come presidente del club, un ragazzo che nonostante la sua giovane età ha vsto ciò che di brutto il mondo ti può riservare. Come si può sopravvivere alla morte e al dolore? Come si può sopravvivere quando la morte proviene proprio dalle tue mani? Per Creed la sopravvivenza ha un nome, Mia.

Mia, una bambina senza peli sulla lingua, che con la sua ingenuità e originalità conquista il cuore di Creed fin dalla tenera età.

Una lotta contro se stesso per starle distante a causa dell’età, una lotta contro se stesso per starle distante a causa della sua insicurezza. Può un uomo “rotto” avere accanto una ragazza come lei?

Un libro che ti entra nel cuore, un libro che nonostante il dolore, ti porta speranza, un libro che ti fa capire che a volte l’amore è l’unica cosa che riesce a tenerti in vita.

Ho divorato le pagine una dopo l’altra, senza mai staccare gli occhi. Una volta arrivata alla fine avevo la voglia di ricominciare da capo, solo per continuare a provare le emozioni che ho provato dalla prima all’ultima pagina.

Ho letto questo libro con il cuore pesante e le lacrime negli occhi, sentendo a volte il dolore dentro di me, sperando per qualcosa di bello per un ragazzo che dalla vita non ha avuto nulla.

Riuscirà Creed a trovare la sua strada al fianco di Mia?

Riuscirà Creed a ricostruire il suo futuro?

Queste sono le domande che ti rimangono in testa una volta chiuso il libro.

Meraviglioso, altre parole non mi vengono in mente per descrivere questo libro.

Lasciatevi rapire dai rombi delle moto e dal cuore di un ragazzo che pensa di non poter avere nulla di bello dalla vita. Amatelo e proteggetelo!

 393 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA