Recensione “Soldati” Amheliie

 

 

 

 

Grayson, Deacon e Chandler sono amici sin dall’infanzia. Sono cresciuti nelle più vive tradizioni americane, dove il patriottismo è un dovere che viene instillato nei giovani fin dalla loro più tenera età.
Erano dei ragazzini quando l’11 settembre traumatizzò tutto un Paese.
Sono adulti quando servire il Paese diventa il loro primo obiettivo.
Quando si arruolano insieme nell’United States Army, per andare a difendere la loro Patria, i loro destini prendono una strada che nessuno di loro si aspettava.
I tre soldati dovranno confrontarsi con l’orrore di una guerra atroce e, al contempo, gestire conflitti più oscuri e più personali.
Come si può sopravvivere ai propri demoni, quando ci si mettono di mezzo i sentimenti e i nostri sogni si rivelano peggiori dei nostri incubi, e ben più pericolosi?

Se vi dico che sto ancora piangendo?

Ho iniziato a leggere questo libro con la convinzione che fosse il “solito” romance con protagonisti che fanno parte dell’esercito. Mi aspettavo una lettura semplice e senza tanti pensieri e invece, mi sono trovata a dover affrontare una lettura che ti strazia letteralmente l’anima.

Ho trovato le pagine di questo libro a dir poco meravigliose. un intreccio di sentimenti, dolori e non accettazione.

Tre amici, tre ragazzi che si conoscono fin dall’infanzia che decidono di servire il paese, una guerra di cui tutti sentiamo parlare, ma di cui nessuno ne sa veramente nulla. Tre ragazzi impegnati nelle missioni all’estero che vedono con i propri occhi il massacro di cui solo l’uomo è capace.

Un amore che cresce sotto la brace dell’amicizia, un amore che divampa, ma di cui nessuno può farne menzione. Si sa, in america il Don’t ask, don’t tell, faceva da padrone su tutte le forze armate, ma anche quando è decaduto, meno se ne sapeva, meglio era.

Cosa succede se la morte ti colpisce da vicino? Cosa succede se un uomo viene “spezzato” ?

L’autrice ci porta nel mondo di Deacon e Grayson, un mondo fatto di guerra, distruzione e amore. Un mondo che non conosciamo, ma che ci viene raccontato dall’abile penna di Amheliie.

Un libro in cui le lacrime scenderanno copiose e a cui bisogna essere preparati.

Sicuramente una delle letture più belle che mi siano capitate ultimamente.

Leggetelo!!!

 483 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA