Recensione “Ricco e ribelle (Rush Series Vol. 1)” di Vi Keeland e Penelope Ward

 

 

 

Rush Series

Istruzioni per organizzare un’indi­menticabile estate negli Hamptons: cercare un appartamento in affitto in un posto fantastico sulla spiaggia; trovare un lavoro in una meta ben frequentata. Fatto.

Istruzioni per rovinare una bellissima vacanza negli Hamptons: innamorarsi dell’unico tizio che indossa una giacca di pelle, con la barba lunga e gli occhi profondi. Quello che non c’entra niente con tutta la gente alla moda del posto. Esattamente: l’ uomo che alla fine della stagione non potrai avere. Fatto. Il mo­tivo? Il tizio in questione è il tuo capo, sexy e tatuato. Ed è insopportabile. O almeno così mi sembrava. Tutto è co­minciato quando una sera mi ha or­dinato di salire sulla sua macchina per riaccompagnarmi a casa, perché non voleva che andassi a piedi, al buio. È cominciata così. E poi, un po’ alla volta, alcune delle sue difese hanno iniziato a crollare. Non mi sarei mai aspettata che noi due, opposti all’apparenza, ci saremmo avvicinati tanto. Non dovevo innamorarmi di lui, soprattutto perché ha chiarito da subito che non voleva impegnarsi. E così, con il passare del tempo, la mia estate è diventata molto più interessante. E complicata. Tutte le cose belle hanno una fine, no? La nostra non so proprio come immaginarla.

Il classico romance, i soliti cliché, che amo tanto.

Lei non ha peli sulla lingua, l’unica in grado di rispondere al capo, lui il classico ragazzo delle mille “scopate” senza senso.

Un incontro un po’ insolito, lei cameriera solo per mantenersi nel realizzare il suo sogno di scrittrice, Gia Mirabelli.

Lui, Rush, con un nome in realtà impronunciabile, dal passato oscuro e tedioso, ma con un cuore che scopriremo essere grande quanto l’oceano.

Una storia che inizia con una semplice amicizia, il lento avvicinarsi e l’esserci sempre, qualche scambio di battute, una conoscenza più profonda ed ecco che scatta la fase numero due: impegnarsi. Ma per Rush non è così semplice, il passato e la paura di non riuscire ad esserci al cento per cento lo frenano.

“Quando hai paura di innamorarti di qualcuno, di solito è perchè sei già cotto da un pezzo.”

Il binomio di queste autrici ormai è consolidato, è una garanzia e tra la novella natalizia e questa serie ci faranno innamorare ancora una volta.

E’ il primo di una serie, infatti il finale lascia il lettore come un ebete, la scoperta nell’epilogo ci farà fare congetture su cosa ci sarà nel secondo della serie.

 

ELEONORA

 225 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA