Recensione “Nemici per la pelle ” – Enemies with Benefits #1 di Annika Martin, Joanna Chambers

 

 

 

Sono entrambi uomini pericolosi. Nemici assoluti.
E del tutto attratti l’uno dall’altro.
Will non aveva mai incontrato nessuno come Kit. È arrogante. Stupendo. Letale.
La guardia del corpo più costosa che esista. E Will non riesce a resistergli.
Un semplice comando pronunciato con il suo accento sofisticato fa desiderare a Will cose che non
aveva mai desiderato, e fare cose che non aveva mai fatto. La chimica tra loro è rovente e alle stelle.
C’è solo un problema: Will ha giurato di uccidere il miliardario che Kit è determinato a proteggere.
E Kit ha anche dei segreti; c’è un motivo dietro al suo sacrificare la sua anima un doloroso pezzo
alla volta per mantenere in vita uno dei peggiori uomini che si trovino sulla faccia della Terra.

 

Genere: Contemporaneo
Lunghezza: 235 pagine

 

Hi lettrici e lettori Sale e Pepe, 

In questa recensione vi parlo di “Nemici per la pelle” di Joanna Chambers e Annika Martin, la prima è un’autrice conosciuta in Italia per una trilogia di romance Male to Male di genere storico (la serie Enlightenment), la seconda invece per diverse pubblicazioni Female to Male, se volete conoscere qualcosa in più trovate in blog le recensioni dei loro libri. 

 

Ammetto che tra le due autrici avevo letto qualcosa solo della Martin, quindi non so quale sia effettivamente lo stile della Chambers, però il mix tra azione e romanticismo presenti nel libro risulta un po’ sbilanciato verso la parte di quest’ultimo, o meglio verso la sensualità del rapporto tra i due protagonisti, che è un elemento con cui la Martin è solita arricchire molto i suoi libri. 

 

In realtà gli altri elementi come la suspense e la parte avventurosa ci sono, ma sono tutti un po’ semplificati, e quindi anche se presenti non spiccano al 100%. 

 

Kit e Will sono diversi, sia fisicamente che mentalmente. 

Kit è elegante e affascinante, la sua letalità è nascosta sotto tratti femminei e modi ricercati, tutto ciò è il suo punto di forza, perché distoglie l’attenzione dal suo vero obiettivo. 

Will invece è grezzo, impulsivo, trasmette furia, voglia di vendetta e tutto il suo dolore si palesa sin da subito. 

 

 

Sin dal primo sguardo i due sono immediatamente attratti l’uno dall’altro e la chimica sessuale è direi esplosiva, ma, si c’è un ma, purtroppo non è adatta al contesto, quantomeno non sempre alla perfezione, ho trovato esagerato e fuori luogo, che durante un momento di pericolo mortale i due possano dare il via a maratone sessuali estreme, con anche sfumature bdsm. 

 

“La sua autorità è tranquilla, ma del tutto reale, un nucleo di certezza che sottolinea ogni parola.”

 

Questa  peculiarità tra l’altro analizzata in maniera un po’ superficiale, insomma come dicevo gli elementi ci sono tutti ma non sono mixati in maniera equilibrata. 

Però il  modo in cui i due si incastrano e si capiscono è forse la cosa che ho apprezzato di più, o almeno lo sviluppo di parte di questo legame, la brama reciproca che si trasforma in qualcosa di più intenso e puro, man mano che i segreti che entrambi nascondono vengono svelati e le loro vere personalità, con tutte le sfumature, emergono a galla. 

Anche la parte di suspence non è particolarmente complessa e articolata, basta raccogliere qualche indizio qui e la già dalla prima parte del libro per avere un’idea di cosa potrebbe accadere, ma ha comunque  mantenuto vivo il mio  l’interesse, soprattutto in relazione a ciò che poteva accadere ai due. 

 

Quindi nell’insieme anche se ho trovato questa lettura piacevole e mi ha permesso di “staccare” non ne sono stata totalmente soddisfatta.

 

ELEONORA

 174 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA