Recensione “Marchiata” di Ella James

 

 

 

La diciassettenne Julia è finalmente serena. È passata dalla scomoda brandina di un orfanotrofio di Memphis a un letto tutto suo, in un’abitazione perfetta, di un quartiere perfetto, con dei genitori perfetti che l’hanno scelta come loro figlia. Julia, però, nasconde un segreto e, una notte d’autunno, tornando dalla casa di un amico scopre che il suo segreto l’ha trovata. La casa che doveva essere sua per sempre è ridotta in cenere. I suoi genitori sono morti e nel cielo, al di sopra delle fiamme, c’è una creatura alata che le dà la caccia.

Dopo aver lottato per anni nelle tenebre per rimettere insieme la propria vita in frantumi, Cayne è finalmente pronto ad affrontare il passato e a vendicare la perdita di tutto ciò che amava. È stato Samyaza, il re dei Nephilim, a portargli via ogni cosa. È per questo che Cayne lo insegue fino a un magazzino di Memphis, dove per una serie di circostanze avverse si ritroverà a terra, tra le mani guaritrici di una bella ragazza dai capelli neri. All’insaputa di entrambi, però, i due sono già legati.

Il passato di Cayne ha in sé le risposte per il futuro di Julia, ma qual è la minaccia più grande per lei, ora? La taglia che hanno messo sulla sua testa o dare il suo cuore all’uomo che è nato per spezzarlo?

Inizio col dire “Non può finire così”, ditemi che ci sarà un seguito.

Mi ha preso così tanto che quando ho visto scritto FINE mi è venuto da piangere.

Una ragazza apparentemente normale, con un dono speciale, incontra un angelo nero Julia e Cayne, due esseri paranormali in un mondo abbastanza normale.

Lei inseguita da un essere malvagio Samyaza, lui senza più i suoi ricordi, un viaggio coast to coast in America per trovare le origini di quel dono, e la parola Marchiata che continua a perseguirla.

E tra inseguimenti, guarigioni fuori dal normale, attacchi al volo, ali che appaiono dal nulla, una veggente che prevede e riesce a vedere il passato i due intraprenderanno anche il viaggio personale per i loro sentimenti.

Cayne sta realmente dalla parte di Julia?

Tutto ancora è da scoprire e a noi lettori non ci resta che attendere il giusto epilogo, e scoprire cosa si cela sotto il nome di Marchiata.

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *