Recensione “Magia a Gansett Island: Gansett Island, Vol. 4” di Marie Force

 

 

 

La donna sbagliata ha rivoluzionato il suo mondo.

Il destino sta riscrivendo il suo futuro?

Fin dalla sua vittoria agli Oscar per la miglior sceneggiatura originale, alcuni anni prima, la vita personale e professionale di Grant McCarthy è andata in pezzi. Abby, la donna che avrebbe dovuto sposare, si è fidanzata con un altro e Grant è tornato a casa, a Gansett Island, sperando di riuscire a gestire il porto turistico della sua famiglia, intanto che suo padre si riprende da un grave infortunio. Dovrebbe concentrarsi unicamente sul riconquistare l’amore della sua vita, ma la fastidiosa Stephanie, che gestisce il ristorante del porto, si sta facendo sempre più strada dentro di lui e nel suo letto. Durante la tempesta tropicale Hailey, che isola Gansett Island dalla terraferma, Grant inizia a sospettare che Stephanie stia nascondendo un grande segreto che riguarda il suo passato. Quando scopre di cosa si tratta, cosa sarà più importante per lui? Riconquistare Abby o aiutare Stephanie a porre fine a un terribile torto?

Grant e il suo ritorno a Gansett Island per poter riconquistare la sua amata Abby, galetotto fu il matrimonio della sorella e la tentazione del peccato dietro l’angolo: Stephanie.

Petulante, fastidiosa e con un fisico da maschiaccio, Grant “disprezza” Stephanie e immagina Abby tra le sue braccia.

Ma… L’amore è sempre incomprensibile, decide lui su tutto, batte e si emoziona di fronte all’inconcepibile.

“Avevi bisogno di vivere la cosa sbagliata per riconoscere quella giusta.”

Così Grant da quella fantomatica notte si ritrova a pensare a Stephanie più spesso e a sognare quelle curve appena accennate e la tempesta giocherà anche le sue carte, ATTENZIONE!

Ritroveremo anche gli altri protagonisti, Ned e Francine e ancora Syd e Luke.

E’ un libro corale, varie storie entrano nella trama e vari protagonisti ne assumono i ruoli centrali, questo è il punto di forza di questa serie.

Particolare attenzione da prestare anche alla combinazione ironia – passione tra i due protagonisti, le parentele sullo sfondo, un bel mix di emozioni.

Da leggere e scegliere anche ad occhi chiusi.

Ci ritroveremo ancora una volta in questo magnifico scenario di Gansett Island? Chi lo sa!

ELEONORA

 180 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

One thought on “Recensione “Magia a Gansett Island: Gansett Island, Vol. 4” di Marie Force”

  1. Grazie mille, mi spiace non ti abbia soddisfatto del tutto, ma ti sono grata del tempo che mi hai dedicato. In effetti la mia idea era di presentare una famiglia criminale e spietata, ma moderna su altri aspetti, proprio come tu hai notato, come l’omosessualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA