Recensione “Mable 2” di Giulia Masini

 

 

 

Inghilterra, 1865.

Mable è forse l’unica debuttante a non attendere con trepidazione i ricevimenti della Stagione, e la colpa è di sua madre, una donna rigida e votata all’etichetta. Il matrimonio, d’altronde, è solo un contratto che deve portare vantaggi ad ambo le parti.

Mable evita qualsiasi comportamento non si addica a una signorina perbene. È così brava a mantenere il controllo delle proprie emozioni che fa fatica a lasciarsi andare persino in compagnia delle sue amiche più care.

Questo, finché non incontra Riley Holland. Il giovane inizialmente sembra perfetto per lei: è educato, ricco e molto affascinante. L’idea che si è fatta di lui, però, s’infrange nell’attimo in cui lo sente accettare una scommessa alquanto discutibile che ha come vittima una debuttante che lei conosce.

Indignata e delusa, Mable scopre una parte di sé che mai avrebbe immaginato di possedere: dispettosa, incosciente e anche poco raffinata.

È così che tra i due inizia una lunga battaglia a colpi di battute pungenti e ripicche, fino a quando…

Ho adorato questo romance storico che è un vero classico del genere e ,,sebbene io ami l’originalità, i grandi classici rimangono intramontabili.

Mable e Riley in questo secondo capitolo della serie “Macaron e una tazza di tè” danno vita a un amore travagliato, da principio osteggiato proprio da loro stessi che si detestano e respingono e poi, una volta che la fiamma si è accesa per bene, sono altri personaggi a mettersi fra loro. Gelosie, incomprensioni, macchinazioni ed egoismi sono i principali artefici del loro allontanamento.

Fra balli in società, cavalcate, chiacchiere spensierate fra amiche e un amore romantico che sboccia fra le spine, o meglio fra i ghiacciai di due cuori che non desiderano amare ma che dall’amore saranno travolti, l’autrice ci trasporta in un’epoca lontana e tanto amata.

La sua scrittura è precisa e delicata, molto descrittiva al punto che l’immaginazione vola tranquilla, i personaggi sono perfettamente delineati e credibili, realistici, e la storia è molto piacevole.

Super-consigliato!!!

 538 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *