Recensione “Le parole che ho nel cuore” di Maria Mollo

 

 

 

La silloge poetica dell’autrice Maria Mollo rispecchia la sua anima. Un animo buono, gentile e altruista.

Le sue poesie si traducono in emozioni che accompagnano il lettore mano nella mano, a piccoli passi, a sorgere con lei in un’ esplosione di sensazioni.

Una raccolta di poesie che parlano dal cuore della poetessa e quello del lettore, che raccontano emozioni, dolori, paure, ricordi ma anche tante piccole e grandi felicità.

L’autrice ci prende per mano e ci mostra il suo animo fatto di esperienze in parte simili alle nostre: il rimpianto di un amore perduto, il dolce ricordo della nonna che non c’è più, il dolore della mamma scomparsa prematuramente, l’angoscia per un male insidioso e che fa paura. Ci sono anche riflessioni sulla terribile tragedia degli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale fino ad arrivare ai giorni nostri con la pandemia.

Ricordi, sensazioni, riflessioni di vita scritti in versi, ma che accompagnano la lettura con la semplicità di un racconto e, forse, proprio per questo, penetrano facilmente dentro l’animo attento di chi legge.

Una bella raccolta che consiglio agli amanti della poesia ma anche a chi vorrebbe approcciarsi ma non ne ha il coraggio.

firma Claudia

 50 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA