Recensione “Incantesimo d’amore” di Daisy Prescott

 

 

 

Una cotta e un incantesimo d’amore. Che cosa mai potrebbe andare storto?

Un nuovo amore e una maledizione. Tutto può andare storto!

Magia, streghe e.. fantasmi, non dimentichiamoci i fantasmi, ecco tutti gli ingredienti per una pozione perfetta.

Madison, Andrew, Tate e Sam non avrebbero mai pensato che le loro vite nascondessero tanti segreti, ma d’altra parte, se si parla di Salem, che cosa ci si potrebbe aspettare se non tanta magia, non solo bianca, qualche mistero, un incantesimo d’amore e… fantasmi?

Daisy Prescott ci accompagna a scoprire le vite di questi giovani dai poteri straordinari, immerse nell’eterna lotta fra bene e male, in quattro magiche novelle raccolte in un solo libro.

Streghe, stregoni, magia, incantesimi e segreti. Un bel cocktail di sovrannaturale, ben calibrato, ben sviluppato: origini, ricerche, gelosie, e lo zampino della magia nera.

Un bel libro, una bella storia, semplice e lineare. La ragazza della porta accanto con il nerd della scuola, un corso di letteratura straniera, un incantesimo d’amore, un negozio di magia, la lettura delle carte e il gioco è fatto, anzi la pozione.

Mi sono divertita a leggere di pozioni, incantesimi, misfatti e indagini per trovare le origini della strega. Quattro amici, due coppie, reali e magia che si intrecciano per risolvere l’enigma, una maledizione, un libro nero.

Una bella sorpresa, un connubio esilarante tra Andrews e Madison, magici come i loro baci, come le loro emozioni che prenderanno il sopravvento. Ma quale mistero aleggia intorno al loro rapporto?

Una strana magia che vuole separarli, gatti stalker e visioni che mettono paura. Riuscirà la più antica magia del mondo, l’amore, a vincere?

“La magia è dovunque intorno a noi e aspetta di essere chiamata e usata. Ciò che diciamo ha un’influenza, e il potere più grande lo ha la parola amore.”

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA