Recensione “Il palazzo d’estate e altre storie” di C.S. Pacat

 

 

 

In questa raccolta di racconti, C.S. Pacat ci riporta nel mondo di Captive Prince ripresentandoci alcuni dei personaggi secondari già introdotti nei tre volumi principali della serie. Fugace è l’innocenza segue la nascita della storia tra Jord e Aimeric e presenta entrambi i personaggi sotto una luce inedita velata di malinconia. Da molti considerato il vero epilogo alla serie, Il palazzo d’estate riprende una conversazione tra Laurent e Damen e li segue durante una breve vacanza a Lentos, dove avranno l’occasione di mettere finalmente a nudo i propri sentimenti… e non solo quelli. Le avventure di Charls, il mercante di stoffe veriano è il più divertente dei quattro racconti e ci propone una nuova avventura dei due Charls, il Vecchio e il Giovane, durante un viaggio attraverso la provincia di Aegina.Infine, Il prediletto narra la storia di Ancel e della sua ascesa a corte, presentandocelo sotto una luce del tutto inaspettata.

Un mix di racconti extra, ambientati nel mondo creato da C.S. Pacat.

Il posto d’onore lo merita la novella “Il palazzo d’estate”, tanto atteso epilogo della trilogia.

Quattro sono le storie racchiuse in questo volume che regalano emozioni, ma ritrovare Damen e Laurent in questo e leggere del loro lieto fine è stato meraviglioso.

La dolcezza dei protagonisti è disarmante. È bello vedere che finalmente sono liberi di esternare i propri sentimenti. Nei romanzi precedenti hanno dovuto affrontare tante difficoltà, la loro è stata una storia sofferta e contrastata mentre adesso i loro sentimenti sono così genuini che il cuore trema ad ogni battito.

Un perfetto “e vissero felici e contenti” contornato da altre storie che consiglio vivamente di leggere.

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA