Recensione “Il leone di Svevia” di Roberto Genovesi

 

 

 

 

Federico II, l’imperatore che sfidò la Chiesa

 

Un grande romanzo storico

 

La vita enigmatica e misteriosa del sovrano che cambiò il mondo

 

Dicembre 1250. Durante una battuta di caccia, Federico di Svevia viene colto da un forte malore e portato nella residenza di Castel Fiorentino. A tutti diviene presto chiaro che le condizioni dell’imperatore non sono destinate a migliorare e che il suo tempo su questa terra sta arrivando al termine. Federico convoca quindi al proprio capezzale il fidato Ahmed Addid, capo della guardia saracena e amico d’infanzia per impartirgli un ultimo ordine: vuole ascoltare il racconto della propria vita e comprendere come il mondo lo ricorderà attraverso l’unica voce che non gli mentirebbe mai. Ahmed ricostruisce così un sincero ritratto del suo signore, lontano dall’immagine che ne hanno i suoi sudditi: la storia di un bambino che cresce tra paure e dubbi, menzogne e rifiuti, fino a diventare prima re e poi imperatore. Una vita all’insegna della forza d’animo e dell’ambizione, tanto grandi da mettere in ginocchio anche la più grande potenza dell’occidente: la Chiesa.

Un romanzo storico e che romanzo, aggiungerei.

La vita misteriosa e affascinante del grande sovrano che sfidò al Chiesa, Federico II.

E’ stato un viaggio interessante, la vita del sovrano ripercorsa attraverso i ricordi e le confidenze che Federico stesso ripercorre con Addid, guardia saracena e amico d’infanzia.

La morte del sovrano ormai è questione di giorni o forse ore e i suoi ricordi così vividi e indelebili ci emozionano ad ogni avventura.

A ventuno anni divenne imperatore e la caparbietà e l’ambizione l’hanno reso uno dei più grandi sovrani della storia antica.

Le debolezze e le aspirazioni, i sentimenti e le incertezze di un sovrano che sembra essere a portata di mano, e noi semplici amici ai quali piace ascoltare i racconti di avventura e di conquista.

Una piacevolissima lettura, un romanzo che seppur storico, non è pesante ma abbastanza scorrevole, la vita di Federico II viene raccontata in maniera non dettagliata storicamente ma solo dal punto di vista umano.

Un’ottima lettura.

ELEONORA

 106 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA