Recensione “Il caso di Tony” di Eli Easton

trama

 

Tutto inizia con Tony DeMarco, un investigatore privato, che per seguire un’indagine sull’omicidio di una giovane donna finge di essere un paziente del dottor Jack Halloran, il terapista che aveva avuto in cura la vittima in una clinica del sesso di Seattle. Non è la prima volta che Tony agisce sotto copertura, ma di certo è la prima volta che ha voglia di stare “sotto le coperte” con un uno dei suoi sospettati. Non ne può fare a meno, Jack Halloran è proprio il tipo di eroe dagli occhi di ghiaccio per cui ha sempre avuto un debole. Ma dovrà provare l’innocenza di Halloran e riuscire a non far scoprire il suo piano, prima di farsi avanti.
Anche il Dr. Halloran ha i suoi problemi da risolvere, primo fra tutti il braccio destro ferito in Iraq quando era un chirurgo al fronte e il disturbo post traumatico da stress che ne è conseguito. La sua attrazione per un nuovo paziente lo confonde, e Tony, il ragazzone italiano con gli occhi da cucciolo, con il suo senso dell’umorismo riesce ad aggirare le sue difese, facendo affiorare in lui cose che credeva ormai dimenticate.
Ma riusciranno il dottore e l’investigatore privato a far sbocciare la loro storia nonostante i segreti che li dividono? 

 

recensione

 

Dirvi che amo quest’autrice sarebbe sminuire la cosa, perché a mio parere la Easton è geniale.

Inizio con il dirvi che ho veramente riso per buona parte di libro. I modi poco comuni di Tony di parlare di sesso e di chiamare le cose con il loro nome vi faranno piegare dal ridere. Detto questo, inizio a raccontarvi un po’ dei personaggi. Tony per l’appunto, e il suo “cazzo schizzinoso” hanno la scena principale per la maggior parte del libro, il suo carattere timido e forte allo stesso tempo incuriosiscono il lettore. Jack, invece, più riflessivo e con i demoni del passato che premono nella sua mente, è quello che da un certo punto di vista fa più tenerezza.

In questo libro la Easton crea un mix di scene veramente interessanti che ti tengono incollata alle pagine, suspense, indagini, casi clinici e finalmente l’amore, sono mescolati per tutta la durata della storia, e in circa tre ore ho finito la mia lettura!

Ben tradotto e pochissimi refusi rendono la cosa anche più piacevole di quello che mi aspettavo, ma ciò non toglie che la penna dell’autrice ha fatto miracoli per l’ennesima volta!

Se anche voi amate le storie divertenti, l’amore, ma soprattutto poliziotti e veterani, allora questo libro, senza ombra di dubbio, non potete perdervelo!!!

Sensualità:

4 cuori rosso

 

Recensione di: FirmaIceAngel2

Editing di: Ele

 

 

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA