Recensione “Hard hitter” di Sarina Bowen

trama

Sul ghiaccio è un combattente, ma sta per imparare che giocare lealmente può aiutare a fare gol…

Come capitano e “intimidatore”, Patrick O’Doul è quello che colpisce duro. Dopo anni a ricevere botte, O’Doul si sente consumato, sia fisicamente che mentalmente. Nasconde i suoi dolori al suo allenatore e ai suoi preparatori, ma quando il suo dolore cronico all’anca diventa troppo ovvio per essere ignorato, lo mandano a fare delle sedute dal massaggiatore della squadra.

 Dopo aver rotto con il suo ragazzo di lunga data, Ari Bettini ha bisogno di serenità. Al momento, è decisa a concentrarsi sul suo lavoro: la riabilitazione del MVP dei Bruisers. O’Doul è attraente, ma la reazione ai suoi massaggi è glaciale. Ari è determinata ad aiutare O’Doul a guarire, ma quando la tensione tra loro si fa incandescente, tutti e due capiranno che l’amore fa bene al corpo.

 

recensione

Un altro libro a 5 stelle di Sarina Bowen.  Mi sono piaciuti sia la storia che i protagonisti.

La storia è coinvolgente, c’è amore, azione e un pizzico di mistero.

In generale lo sport mi piace, ma non seguo l’hockey, quindi attraverso questa serie mi piace scoprire lati di questo sport che non conosco, come ad esempio il fatto che richieda delle capacità incredibili, bisogna essere possenti, e che vi siano regole e ruoli non ufficiali che sono brutali. Mi piace che l’autrice immerga il lettore in questo sport senza usare una terminologia troppo tecnica, ma che fa parlare il suo cuore e la sua passione.

Patrick O’Doule è il capitano della squadra, il “veterano” che ha paura di essere messo da parte per un giocatore più giovane. Lo sport a livello professionale può essere selettivo, insensibile, focalizzato solo al raggiungimento di un obiettivo specifico, ignorando, in questo processo, tutti gli altri aspetti umani . La squadra dei Bruisers, però, è diversa, il legame tra i giocatori è forte, anche se a volte i rapporti non solo facili. Sin dal primo libro di questa serie, non avrei mai creduto che “orso” Patrick, l’asociale, si sarebbe trasformato in qualcosa di completamente diverso: dolce, amichevole e amorevole. Questo è il potere dell’amore, che cambia le persone in meglio.

E per Patrick l’amore prende forma, si personifica in Ariana Bettini, Ari per i Bruisers. Lei è l’insegnante di yoga e la fisioterapista della squadra. Per lei affezionarsi a uno dei giocatori non è un’opzione. Il suo violento ex fidanzato l’ha lasciata impaurita e insicura. Non vuole una nuova relazione, ma l’attrazione che prova per Patrick è potente. Con lui si sente al sicuro.

Mentre la loro relazione cresce, alcuni sfortunati eventi e un potenziale scandalo cercheranno di separarli.

Alcuni brutti colpi di scena rendono la storia più autentica, toccando argomenti di vita reale del mondo dello sport.

Sono rimasta sorpresa (ho già detto di non seguire l’hockey) e scioccata nell’apprendere quale sia il prezzo fisico ed emotivo che pagano i giocatori di hockey, non sapevo che un enforcer, l’intimidatore, è forgiato nel diventare non solo un giocatore, ma anche un combattente. E tutte le volte che nel libro Patrick lotta sul ghiaccio, avevo paura per lui.

Una storia bellissima, personaggi stupendi e sesso bollente… sesso tantrico!

Ho amato il sentimento di sostegno reciproco tra tutti i personaggi, compagni di squadra e amici.

Nate Kattengerger, il proprietario dei Buiser, per me rimane ancora un mistero e spero davvero che in futuro possa succedere qualcosa  tra lui e Becca.

Lo stile di scrittura di Sarina Bowen è unico, prorompente e coinvolgente, mai prevedibile.

Un libro imperdibile!

 

Qui la mia recensione in inglese: http://jewelbooklover.blogspot.it/2017/01/new-release-blog-review-hard-hitter-by.html

Sensualità: cuori5

Recensione: cri-firma

Editing: Ele

 

 464 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA