Recensione di “Eloise: dietro la maschera la rivelazione” di L. Vucetich

 

 

 

 

Nonostante la sua giovane età, Eloise ne ha già passate tante: scappata di casa appena maggiorenne, per seguire quello che credeva amore, si ritrova ora costretta a prostituirsi e a subire le angherie di Mark, che da salvatore si è presto rivelato un autentico aguzzino. Solo Caroline, sua amica e “collega” di strada, riesce ancora a farle provare qualcosa di simile all’affetto di una famiglia. Difficile altrimenti andare avanti, impossibile anche così risollevarsi con le proprie forze da una situazione tanto atroce. Finché, una sera come tante, la ragazza non sale sull’auto di un cliente decisamente diverso dagli altri: una maschera copre il suo volto e i suoi modi, lontani dalla brutalità a cui la giovane donna si è ormai abituata, la spingono a fidarsi di lui. Non sa ancora, Eloise, che quell’incontro non è del tutto fortuito e che cambierà per sempre il suo destino. “Eloise. Dietro la maschera, la rivelazione” è il primo capitolo di una saga fantasy ricca di mistero, che unisce storia e fantasia, coinvolgendo il lettore nel percorso di crescita personale dei personaggi che la animano.

 

Premetto che ho letto libro senza aver letto ne la trama ne altre recensioni, proprio perché adoro la sorpresa, il non sapere che viaggio sto affrontando immergendomi nella lettura.Qui trovo Eloise,una ragazzina che s’innamora troppo giovane del ragazzo sbagliato, che la illude e la disillude fino a renderla schiava del suo egoismo e sfruttamento. C’è lui il ragazzo sprezzante e violento, l’amica e collega di strada, c’è Lukas, il cliente misterioso e affascinante e l inizio della storia mi prende subito,tanto che mi sento molto in sintonia con Eloise, sento la sua delusione, i suoi sogni ancora in erba, sento il rimorso per aver deluso i genitori e sopratutto per aver mancato di rispetto verso se stessa… fino al punto in cui arriva ciò che è la storia raccontata del libro che non era ciò che mi aspettavo; non immaginavo di essere catapultata in un mondo di magia, di streghe, di magia bianca e nera, di vampiri e di tritoni! Devo dire che l’impatto per me è stato forte e ho dovuto staccarmi da ciò che la mia testa immaginava fosse la storia e seguire invece la storia scritta dall’autrice. Confesso che ho una discreta conoscenza di magia ed esoterismo ma non sono amante del fantasy e qui c’è una macedonia di eventi che possono essere apprezzati dall’amante del genere. Scritto bene, ho amato Lukas e l’ho disprezzato, ho trovato Eloise una ragazza fragile e debole dall’inizio alla fine e questo mi ha provocato qualche barcollamento emozionale. Ho amato molto la parte iniziale, mi sono un po’ persa sulla parte finale, troppa magia forse ha fatto su di me un incantesimo inverso. Ma per chi ama il genere può essere una scoperta interessante .

Recensione di:

Editing di: 

 926 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA