Recensione “Deliziosamente Impavida” di Luisa Hoffman

 

 

 

LA MAFIA NON PERDONA. LA MAFIA NON DIMENTICA.

Ashely Marshall è stata rapita a sedici anni dalla famiglia russa Sokolov. Dieci anni dopo la sua liberazione ha finalmente una vita normale, un lavoro normale, dei sogni normali, ma il suo corpo porta ancora le cicatrici di quei giorni oscuri e di quelle torture. Un uomo prepotente, ma affascinante, è pronto ad innamorarsi delle sue imperfezioni e del suo essere così impavida, coraggiosa, ribelle. Un altro uomo, invece, è pronto a riportarla all’inferno. Nessuno può scappare dal proprio passato, né dai Sokolov. Il destino di Ashely è già segnato o la sua determinazione riuscirà a salvarla?

Due uomini. Una vendetta. La stessa irrazionale passione. Passato e presente stanno per scontrarsi e presentare il conto. Quale prezzo sarà disposta a pagare Ashely pur di rimanere in vita?

Prima parte di una dilogia dark molto interessante, ambientata fra la Grande Mela e la Russia.
Ashley è una giovane donna con un passato burrascoso. A soli 16 anni infatti è stata rapita dalla mafia russa per punire suo padre, agente della CIA.

Sono passati dieci anni e la ragazza si è costruita una vita e tutto procede bene, finché non incontra due uomini: Gabriel, rampante imprenditore americano, e Andrej che inizialmente finge di essere chi non è, ma ben presto si scopre essere il nuovo capo della mafia russa. Bianco e nero, luce e tenebre, i due uomini faranno una corte serrata alla bella Ashley, forse per motivi diversi ma con uno stesso fine: possederla.

Una bella trama molto fitta e intrigante, si snoda fra rapimenti, imboscate, sparatorie e, naturalmente, tanto sesso esplosivo e anche una buona dose di romanticismo.

Una bella storia dark a tinte rosa che, visto l’epilogo drammatico, lascia la voglia di proseguire.
Ottima anche la scrittura, molto serrata e veloce ma al tempo stesso coinvolgente.
Consigliatissimo!

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA