Recensione “Cuori in vendita” di Gaby Crumb

 

 

 

 

 

Tredici nomi. Tredici omicidi annunciati. Un killer scaltro e imprevedibile.
Per Matt, Niko e i loro compagni di squadra è una corsa contro il tempo, dove l’assassino sembra essere sempre più inafferrabile.
Tornano Cecchino e Fiordilatte in una nuova avventura, con il loro amore e la loro irriverenza che faranno da cornice a un’indagine apparentemente senza via d’uscita. Una partita a scacchi con un assassino che non si fermerà fino alla morte dell’ultimo dei tredici.

Parto con il dirvi che strozzerei l’autrice. Detto questo, penso che posso liberamente parlarvi del libro.

Fiordilatte e Cecchino, sono senza ombra di dubbio i miei due protagonisti preferiti della serie Anonymous e ritrovarli in questo primo libro della serie, sicuramente mi ha reso particolarmente felice.

Il libro vola sotto agli occhi, la trama ha i suoi intrighi e i suoi misteri e tu lettore, tieni gli occhi incollati alle pagine, avendo la quasi certezza matematica di aver capito tutto di come andranno le cose… Lettore illuso, me compresa.

La trama è talmente tanto ben articolata che non riesci a chiudere il libro e riprenderlo in un secondo momento, la storia d’amore tra i due non fa altro che condire in maniera impeccabile la storia.

In questa storia inizieremo a conoscere altri due personaggi, che fino ad oggi sono rimasti nelle retrovie, e inizieremo a poco a poco ad innamorarci di loro.

Ho letto questo libro in poco più di due ore e arrivata alla fine, oltre alla voglia di mettere le mani al collo alla Crumb, avrei voluto avere subito sotto le mani il secondo, e poi il terzo e anche il quarto. Non so di quanti libri sarà composta, ma li avrei voluti tutti in quel momento.

Non so cosa aspettarmi dai prossimi, conosco bene chi scrive e so per certo che ci farà camminare sul filo del rasoio fino all’ultimo istante.

Consigliato? No, di più!

Se avete voglia di innamorarvi e se insieme all’amore avete voglia di immergervi in un bellissimo intrigo, allora questo è il libro che fa per voi.

SENSUALITA’:

RECENSIONE A CURA DI:

EDITING A CURA DI:

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA