Recensione “Cospirazione Monnalisa” di Tibor Rode

trama
Le apparenze ingannano.
A Milano “L’Ultima Cena” di Leonardo Da Vinci viene distrutta. In Messico un gruppo di modelle viene rapito e seviziato: quando le ragazze riappaiono, i loro volti sono brutalmente sfigurati da quelle che sembrano vere e proprie operazioni chirurgiche. Contemporaneamente in tutto il mondo si diffonde un virus informatico, che altera sistematicamente i file fotografici. C’è forse una connessione tra questi eventi? Sarà Helen Morgan – una scienziata di Boston – a far luce sulla vicenda. Quando infatti sua figlia viene rapita, la donna comincia a seguire una pista che la porta in Europa, ed esattamente al Louvre, dove il quadro della Gioconda pare essere in pericolo. Ma le ragioni di tutto questo affondano nel passato, intorno al 1500, quando il famoso dipinto vide la luce…

recensione
Per un appassionata come me de “Il codice Da Vinci”,questo titolo è stato decisamente intrigante.
Ho iniziato a leggerlo, ma dopo 40 pagine ancora non riuscivo ad entrare nella logica della storia, ero catapultata dai giorni di oggi al 1500, dagli Stati Uniti fino alla Polonia e al Messico. Venivo sbattuta a destra e manca senza trovare il filo logico finché non avviene la moria delle api in tutto il mondo. Lì, giuro, mi sono sentita un idiota poiché non riuscivo a capirne il nesso. Un gruppo di miss America erano state rapite, come la figlia di una inviata dalla clinica psichiatrica e un miliardario sfigurato amante della bellezza.
Più leggevo, meno capivo, più volevo leggere. L’autore scopre le sue carte lentamente ed è di una genialità favolosa: solo alla fine si capiranno tutti gli avvenimenti precedenti.
Un romanzo carico di adrenalina, di colpi di scena, di riferimenti storici e di fantasia, scritto in maniera originale ed accattivante, dove il lettore non può fare a meno di andare avanti.
Le scene si incastrano come tanti pezzi di un puzzle che solo alla fine rivelerà la sua immagine.
In un mondo dove la bellezza e la perfezione è ormai un culto, questo romanzo raccapriccia e offre le possibilità del grottesco e del mostruoso come una nuova opera di arte, come qualcosa di diversamente bello.
Un romanzo che mi ha fatto provare curiosità e inquietudine, che mi ha fatto sentire parte di quell’ingegnoso mistero.

Recensione:

FirmaMarinaB

Editing:

pandora

 592 total views,  3 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA