Recensione “Come foglie sul fiume” di Cristina Bruni.

trama

Seth Cohen è una giubba rossa della Royal Canadian Mounted Police, in un piccolo villaggio nei pressi del confine tra Canada e Alaska. Ha diversi chili di troppo e un passato che lo ha segnato nel profondo e ha chiuso il suo cuore all’amore.
Tutto cambia quando, al villaggio, arriva Cole Danner, giornalista di Vancouver. Tra i due inizia una bella amicizia e Seth pian piano si innamora di Cole. Il sentimento lo sconvolge, non solo perché Cole è un uomo, ma perché questi è fermamente intenzionato a distruggere la corazza dietro cui Seth si nasconde.

recensione

Ho pianto tanto…credetemi: veramente tanto. Sin dalle prime pagine mi è salito il groppo in gola, e non sono più riuscita a farlo scendere fino a che non ho visto la scritta fine.
Iniziamo con le cose serie: l’ambientazione. Che meraviglia il confine tra Yukon e Alaska, dove d’estate non è mai buio e d’inverno è tutta una splendida coltre di ghiaccio. Mi sono emozionata solo leggendo le descrizioni di quei luoghi.
I protagonisti…per la prima volta non riesco a scegliere il mio preferito. Ebbene, sono entrambi allo stesso livello, ed entrambi mi hanno strappato un bel pezzetto di cuore. Seth e Cole, due persone caratterialmente ai poli opposti e attratti come qualsiasi altro magnete. La loro storia è coinvolgente, appassionante e tenerissima. Seth, il nostro bel poliziotto, è di una dolcezza struggente che riesce a toccarti l’anima. Il suo passato e il suo futuro sembrano irrimediabilmente segnati, ma nessuno aveva previsto l’arrivo del frizzante Cole.
Una storia in parte dolorosa, ma che ti fa capire tante cose, la prima in assoluto è che la bellezza fisica sta negli occhi di chi guarda, e che a volte il cuore sceglie senza la vista.
Bella la trama e piacevole la scrittura, a parte qualche refuso di troppo, ma niente di serio o irrimediabile!

Sensualità:

4 cuori rosso

Recensione:

FirmaIceAngel2

Editing:

pandora

 165 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA