Recensione “Brivido Sotto pelle” di Marika S.M.

 

 

Nicola Conte, detto Ice, è scontroso, irascibile e dal carattere molto difficile. Tuttavia non ha bisogno di essere diverso perché è un bodyguard. Il suo compito è evitare che i propri clienti vengano ammazzati non fare loro da baby-sitter.

Questo finché non incontra la giovane Elizabeth Giordano, sexy e conturbante quanto ingenua e timida. Ice ne è incredibilmente attratto, ma è anche consapevole che lei è diversa dalle numerose donne con cui si intrattiene… Troppo diversa. Lei è una di quelle ragazze che cercano il “per sempre”, mentre Ice non crede nemmeno nell’amore.
Elizabeth è scioccata quando, dopo aver ricevuto delle minacce, si ritrova come guardia del corpo lo stesso uomo che l’ha quasi spogliata durante una serata di gala; ma è ancora più turbata quando si accorge che lui ha eretto una barriera di ghiaccio tra loro. Accusandola di essere solo una mocciosa, non fa che ferirla e mortificarla.
Ma cosa può il ghiaccio contro il divampare di un incendio? Cosa può la ragione contro il desiderio che si accende quando i loro corpi si sfiorano?

Eppure cedere è un pericolo per entrambi soprattutto nel momento in cui le minacce a Elizabeth diventano qualcosa di ben più grave.

Un grande classico: il bodyguard.

Adoro il genere, non me ne stanco mai, anche se è si è già scritto e riscritto a non finire sull’argomento eppure se viene presentato con una trama originale a me piace sempre.

Elisabeth è una giovane donna, apparentemente molto timida e remissiva, orfana, cresciuta dal fratellastro che ha fatto fortuna divenendo un imprenditore di successo. Quando riceve delle minacce è d’obbligo metterla sotto scorta. Ecco che nella vita solitaria e tranquilla di Elisabeth entrano tre uomini, tre professionisti ma anche tre amici diversi e complementari. Uno di loro però colpisce l’interesse della protagonista invadendo i suoi sogni erotici ma anche il suo cuore. Ice, anch’egli attratto dalla sua cliente, è un uomo tutto d’un pezzo, che non crede nei sentimenti e nell’amore e che vede in lei una ragazzina e non il tipo di donna adulta e smaliziata che è solito frequentare.

Fra colpi di scena, fughe, imboscate, sparatorie e quant’altro si sviluppa anche l’interesse fra i due protagonisti che imparano a conoscersi. E mentre lei si apre e diventa più donna, o meglio tira fuori la donna che c’è in lei, Ice si lascia toccare da quei sentimenti che non pensava di poter trovare.

Bella la storia, ho apprezzato non solo il filone principale che ho trovato molto ben costruito, ma anche le parti laterali, come il volontariato in pediatria, necessarie a far comprendere meglio l’animo dei personaggi. Ben delineati ognuno dei personaggi dai principali a quelli di contorno, bella scrittura molto coinvolgente, corretta, fluida, calzante.

Consigliato!

 887 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA