Recensione “Brivido” di Jocelynn Drake e Rinda Elliot

 

 

Lucas Vallois ha sempre tutto sotto controllo. Sta costruendo il proprio impero nella sfavillante Cincinnati e ha creato una famiglia insieme ai suoi tre amici più intimi. Il milionario self-made ha tutto quel che desidera in pugno. Ma il suo mondo inizia a crollare dopo un’aggressione a tarda notte da parte di tre delinquenti all’uscita di una discoteca. L’avvertimento è chiaro: se non rinuncia alla sua nuova iniziativa edilizia, morirà.
Mentre indaga sull’origine di questa nuova minaccia, Lucas cede alle pressioni dei suoi amici e accetta l’aiuto di una guardia del corpo, Andrei Hadeon. Ma più si avvicina a svelare la verità e più capisce che l’eccitante guardia del corpo rumena costituisce un pericolo perfino più grande per il mondo che si è costruito attorno con tanta attenzione. Intrappolato in un bisogno inaspettato, deve riuscire a respingere i brividi di un desiderio incontrollabile.
Il fratello. Il guerriero. Il cuore. Quattro amici. Legami indistruttibili.

 

 

Siamo a Cincinnati. Lucas è un miliardario fatto da sé, intorno a lui ha i suoi 3 amici, Snow, Rowe e Ian. Un giorno viene attaccato da dei delinquenti e finisce in ospedale. I suoi amici assumono una guardia del corpo che poi finisce per farlo vacillare. Lucas, dietro la sua bella maschera di uomo tutto d’ un pezzo, in realtà, nasconde un passato sotto le armi, vuole sempre tutto e subito e non si pone il problema delle conseguenze. Nasconde le apparenze con donne super belle, ma frequenta uomini in camera da letto. Non crede nell’ amore, ma Andrei, la nuova guardia del corpo riesce riempirgli ogni fantasia. Peccato che, fino a quel momento, sia stato sempre attratto solo da donne. I due si attraggano come calamite anche se in realtà sono uno l’opposto dell’altro.

Il libro è abbastanza scorrevole, anche se l’ho trovato un po’ scontato e non mi sono sentita particolarmente coinvolta. È il primo di una serie e, sicuramente, nei prossimi volumi si approfondirà la storia di questi quattro amici così diversi tra loro, ma così uniti.

 

Se vuoi leggere un’altra opinione, ecco la recensione di Barbara M: CLICCA QUI

 

firma Claudia

 

 120 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA