“OLIVIA NEWTON Il risveglio dei planiti- Saga degli Horbit. Vol.1” di Chiara Gentili – Recensione

 

 

 

L’idea di viaggiare attraverso il tempo ha sempre affascinato l’umanità, ma secondo le teorie della fisica moderna non è ancora possibile. O forse gli scienziati si sbagliano? Non potendo spiegare con la teoria avvenimenti fuori da ogni logica comprensione, pensano che lo spostamento attraverso lo spazio e il tempo sia ancora solo un’idea futuristica. Tu hai mai visto la foto di un viaggiatore del tempo? Cercale, perché ci sono! C’è una foto, ad esempio, nella quale si vede una donna che parla al cellulare durante le riprese di un film di Charlie Chaplin, girato nel 1928.C’è un altro scatto, del 1940, che ritrae un gruppo di persone vestite come vuole la moda del momento, giacca e cappello, tutte tranne un ragazzo, che porta con disinvoltura una t-shirt stampata e occhiali da sole, tra le mani ha quella che potrebbe sembrare una macchina fotografica digitale. Sono solo dei fotomontaggi? O prove documentate, che immortalano persone provenienti da un’altra epoca? Secondo te è possibile che un anello della dinastia Ming, forgiato quattro secoli fa, sia identico a un orologio moderno? Il quadrante mostra le lancette ferme alle 10:06.E se i viaggiatori del tempo esistessero davvero? Persone che hanno la conoscenza, ignorata da altri; che possono modificare gli eventi futuri. Se potessi ingrandire una di quelle immagini, vedresti che sono nati con un dono, un marchio tatuato sulla pelle che li rende straordinari. OLIVIA NEWTON Il Risveglio dei Planiti.

È l’11 Settembre 2001, Olivia Newton è una ragazza di 17 anni che vive a New York, dopo aver sognato la caduta delle “Twin Towers”, si sveglia con un terribile presentimento. Durante un provino a scuola, per entrare a far parte della squadra delle cheerleaders, scopre che l’incubo è divenuto realtà: c’è stato veramente un attentato terroristico alle torri gemelle. Da quel momento tutto nella sua vita cambierà: Olivia conoscerà Adam Jones, un “saltatempo”, che le chiederà di accompagnarlo nel suo viaggio. Insieme attraverseranno le porte temporali alla ricerca dei “planiti”, delle piccole pietre colorate, che si nascondono nel tempo sotto le sembianze di oggetti comuni. Anche i membri della setta dei “Seguaci della Rosa” vogliono i planiti per controllare le porte spazio-temporali. Sarà una corsa contro il tempo, tra amore, gelosie, e tradimenti. E dove non mancheranno i colpi di scena.

Questo è Il primo libro della saga HORBIT: OLIVIA NEWTON Il Risveglio dei Planiti.

 

Amate le storie che parlano di viaggi nel tempo? Ma soprattutto credete che siano possibili?

L’argomento è uno dei più discussi in letteratura fantasy ma non solo, se ne parla anche a livello accademico senza tuttavia avere i mezzi per dimostrare che i viaggi nel tempo siano possibili, almeno finora.

In questo primo volume ci troviamo a New York dove la giovane Olivia si risveglia l’11 settembre 2001, avendo sognato un orribile attentato che puntualmente si verificherà da lì a poche ore, spaventandola a morte.

Questo, unito all’incontro con un nuovo compagno di scuola, Adam, viaggiatore nel tempo, le farà scoprire un nuovo mondo, nuovi poteri e nuove amicizie. Non tutto, però, è piacevole, perché oltre ai “buoni” della situazione ci sono anche personaggi discutibili che cercano di controllare le porte spazio-temporali.

Un mare di avventure, di scoperte, di viaggi e di colpi di scena che consiglio agli amanti del genere!!

firma Claudia

 250 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA