Intervista veloce a… Words Edizioni

INTERVISTA VELOCE A…
WORDS EDIZIONI

 

  • Quando e come è nata la casa editrice? Chi è stato l’ideatore o l’ideatrice?

Words Edizioni nasce nell’estate 2019. L’idea alla base di quella che molti definirebbero – e hanno definito – una follia era ridare dignità alla parola scritta, molto spesso maltrattata, poco curata. Non un progetto semplice, lo ammettiamo, ma ambizioso sicuramente. L’amore per la Parola ci ha spinti a fare il cosiddetto salto nel vuoto, a darci un’opportunità e a darla a molti libri, splendidi, che forse non avrebbero trovato spazio in un mondo editoriale fatto di solite storie simili l’una all’altra e mai troppo nuove.

  • Cosa vi contraddistingue da altre case editrici? Qual è il vostro punto di forza?

A noi piace osare, sperimentare, azzardare sempre un po’ di più. Non siamo fanatici delle classifiche, anche perché contestualizzate in fondo sappiamo che il loro valore è minimo. Ogni giorno in Italia vengono pubblicati decine e decine di libri. Sono tutti pessimi libri solo perché non li vediamo su Amazon? No, alle volte è proprio il contrario. E quindi continueremo a sperimentare, a dare voce e spazio a chi racconta storie per il cuore e l’anima, non solo per riempire il portafogli. 

  • Quali generi pubblicate?

Per questo primo anno di attività abbiamo scelto in maniera consapevole di iniziare dal romance, che è il genere più letto. Ma anche questo lo abbiamo fatto a modo nostro, andando a scandagliarne i sottogeneri, a proporre storie nuove, uniche. Qualcuno le ha definite “strane, ma bellissime” e vogliamo tenere questa definizione e farla nostra. Per il 2021 abbiamo in programma tante novità: dal fantasy al thriller, dagli storici ai libri per bambini. 

  • Come scegliete un libro da pubblicare?

Leggiamo il materiale che ci viene inviato, basandoci sulla sinossi e su almeno i primi cinque capitoli di ogni libro. Quelli che passano la prima selezione vengono poi letti per intero e confrontati con gli altri libri in catalogo. Cerchiamo belle storie, ma ovviamente abbiamo un calendario editoriale da comporre e linee guida da seguire. Si tratta di essere sinceri con gli autori: a volte lasciamo andare storie bellissime, ma che non potremmo promuovere adeguatamente per quell’anno. Questo non è un rifiuto, semplicemente dare al libro e al suo autore la chance di trovare un’opportunità migliore altrove. I libri li amiamo, non li mortifichiamo. 

  • Che consigli dareste a chi vorrebbe scrivere un libro?

Seguire il proprio cuore e quello che ha da dire al mondo. Non focalizzarsi su quello che vogliono gli altri, su cosa vende e cosa no, sullo stereotipare i personaggi. Lasciate parlare voi stessi, ascoltate la vostra voce interiore e lasciatele spazio e modo di esprimersi.

  • Cosa deve fare un autore emergente per contattarvi?

Può contattarci sui nostri social o inviare direttamente il materiale in valutazione all’indirizzo info@wordsedizioni.com. Il manoscritto va inviato in formato word, con allegata sinossi completa e nota biografica. 

  • State lavorando a nuovi progetti? Se sì, ci potete raccontare qualcosa?

Come dicevamo, per questo 2021 abbiamo in serbo diverse novità. Innanzitutto una bellissima saga fantasy (non l’unica) che vi presenteremo tra un po’. Abbiamo ampliato i generi di riferimento, nonostante avremo comunque una corposa fetta di romance. Torneranno le autrici che quest’anno sono state amate dal pubblico, ma avremo anche tanti nuovi esordi interessanti. Un progetto che ci sta particolarmente a cuore è la collana di libri per ragazzi. Con quella l’appuntamento è nella seconda parte del 2021, ma ci stiamo lavorando sin da ora. 


Per scoprire la lista dei libri pubblicati dalla Words Edizioni, cliccate qui.

Potete trovare la Words Edizioni su:

Sito

Facebook

Instagram


piume colorate

INTERVISTA A CURA DI firma Claudia

 484 total views,  1 views today

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA