Intervista Sale e Pepe: Daniela Ruggero (autrice)

intervista

A CHE ETA’ TI SEI APPASSIONATA ALLA LETTURA? Leggo da sempre. Da piccola possedevo la tessera della biblioteca e la sfruttavo parecchio. Ho potuto leggere molti romanzi grazie a questa opportunità. Il primo che ricordo è “Cuore” di De Amicis. Ancora piango.

A CHE ETA’ HAI INIZIATO A SCRIVERE

Ho iniziato in modo strutturato sette anni fa.

COME È NATA LA DECISIONE DI INIZIARE A SCRIVERE?

Per gioco, una mia amica aveva subito un intervento chirurgico e non poteva recarsi alla Feltrinelli per comprarsi libri, per tenerle compagnia ho iniziato a scrivere LA SPOSA OSCURA il primo volume della saga I GUARDIANI DEGLI INFERI. Da allora non ho più smesso.

COME NASCONO LE STORIE DI CUI PARLI, A COSA TI ISPIRI?

Talvolta da una frase. BROKEN è nato così. ” Non voglio il tuo perdono, non cerco la redenzione. Io sono questo Giulia e non avrai altro da me”

MOLTI AUTORI SOSTENGONO CHE MENTRE IL RACCONTO PRENDE FORMA SONO I PERSONAGGI CHE PARLANO E TI INDICANO LA STRADA DA SEGUIRE….

Non so mai come sarà la storia, i personaggi cambiano e mi dicono dove vogliono andare. Prendono forma e assumono le loro peculiarità. È una scoperta anche per me

COME HAI CAPITO CHE IL TUO GENERE LETTERARIO ERA QUESTO ? Amo il dark e l’horror. Il noir è il distopico. Mi sento a casa leggendo questo genere, credo che mi calzi meglio di altri.

QUANDO LEGGI UN LIBRO NEL DARE IL TUO GIUDIZIO TI PONI COME LETTORE O COME SCRITTORE?

Giudico in base alle emozioni che ho provato. Alle volte In cui ho cercato un angolino per leggere una nuova pagina. Lettrice senza ombra di dubbio

COSA PENSI DELL’ANNOSO DILEMMA CE VS SELF

Credo sia una cosa soggettiva. Io ho provato entrambe le cose e ci sono elementi positivi e negativi in entrambe le forme di pubblicazione.

COME VEDI IL TUO FUTURO DI SCRITTORE? RIMARRAI FEDELE AL TUO GENERE O HAI VOGLIA DI SPERIMENTARE QUALCOSA DI NUOVO?

A me piace spaziare. Ho scritto una saga dark fantasy/paranormal romance, due dark romance, un rosa è un libro di cucina magica…. in stesura ho un distopico è un Newadult. La vena dark si legge anche nelle ricette lo ammetto .

TRA I LIBRI CHE HAI SCRITTO QUAL È QUELLO CHE HAI AMATO DI PIÙ ? CE NE PARLI?

Broken è il romanzo a cui tengo maggiormente. Ho amato scrivere la storia di Giulia e Manuel. Ho pianto con loro. Mi sono spezzata con loro. È l’esperienza più intensa che mi è capitata in questo ambito fino a ora.
CHI SONO I TUOI AUTORI PREFERITI? QUALI TI HANNO ISPIRATA MAGGIORMENTE?
King, IL nostre Re dell’horror e non solo. Amo il suo modo di rapirti il cervello.

UN CONSIGLIO SPASSIONATO A UN AUTORE EMERGENTE.

Credere in se stessi ed essere umili

CI RACCONTI QUALCOSA DI CURIOSO SU DI TE?

Curioso ? Amo cucinare tutto a eccezione delle torte che pare abbiano una specie di rifiuto nei miei confronti. Amo l’autunno, le foglie che cambiano colore e odio il freddo. Bevo due caffè al mattino o non mi sveglio E vivo in una dimensione parallela!

Grazie per l’ospitalità vi adoro !

 556 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *