“Il rumore del tuo sorriso” di Jessica Meloni – Recensione in anteprima

il rumore del tuo sorriso

 

 

 

“Il rumore del tuo sorriso”

Christopher J. Moore è l’influencer e modello italo-britannico più famoso del momento.
Elisabetta Mancini, invece, è la caporedattrice di un mensile femminista, controtendente e fuori dagli schemi.
Di primo acchito, questi due sembrano non avere nulla in comune.

Un passato di amore ed odio, in realtà, li lega.
Christopher, adolescente, è stato per molto tempo vittima di bullismo ed Elisabetta è stata l’unica a salvarlo dalla violenza e dalle parole che lo opprimevano.

𝘊𝘰𝘴𝘢 𝘴𝘶𝘤𝘤𝘦𝘥𝘦 𝘴𝘦 𝘵𝘪 𝘪𝘯𝘯𝘢𝘮𝘰𝘳𝘪 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘳𝘢𝘨𝘢𝘻𝘻𝘢 𝘱𝘪ù 𝘣𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘦 𝘧𝘰𝘳𝘵𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘴𝘤𝘶𝘰𝘭𝘢?
𝘗𝘢𝘴𝘴𝘪 𝘢𝘯𝘯𝘪 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘵𝘶𝘢 𝘷𝘪𝘵𝘢 𝘢𝘥 𝘢𝘮𝘮𝘪𝘳𝘢𝘳𝘭𝘢 𝘪𝘯 𝘴𝘪𝘭𝘦𝘯𝘻𝘪𝘰.
𝘌 𝘴𝘦 𝘱𝘰𝘪 𝘥𝘪𝘷𝘦𝘯𝘵𝘢𝘵𝘦 𝘮𝘪𝘨𝘭𝘪𝘰𝘳𝘪 𝘢𝘮𝘪𝘤𝘪?
𝘛𝘪 𝘴𝘦𝘯𝘵𝘪 𝘭’𝘶𝘰𝘮𝘰 𝘱𝘪ù 𝘧𝘦𝘭𝘪𝘤𝘦 𝘥𝘦𝘭 𝘮𝘰𝘯𝘥𝘰.

Undici anni dopo, Christopher ed Elisabetta sono due estranei.
Le aspirazioni, i sogni e le delusioni li hanno logorati ed allontanati per sempre.
E se Christopher fosse costretto a passare mesi a stretto contatto con il più grande rimpianto della sua vita?
Elisabetta non sembra prenderla bene. Avere il suo ex migliore amico alle calcagna si preannuncia una catastrofe.

Wow… Ma siamo sicure che l’autrice sia alla sua prima pubblicazione?

Ho iniziato la lettura con un po’ di scetticismo, lo ammetto, non conoscendo minimamente l’autrice non sapevo cosa aspettarmi, ma soprattutto, essendo la sua prima pubblicazione, non avevo idea del suo modo di scrivere, né di quanta cura avesse messo nel pubblicare.

Già dalle prime pagine mi sono accorta che la Meloni ha talento, il suo modo di raccontare le cose è di una delicatezza e dolcezza unica, mescola momenti pieni di emozioni con altri frizzanti e divertenti che stemperano leggermente la carica emotiva e mantengono viva la lettura.

Una storia d’amore nata tra i banchi delle scuole medie, due ragazzini, due giovani le cui anime si sono conosciute e agganciate insieme per non dividersi mai più.

Ma la Meloni non parla solo di amore, parla di bullismo, e ne parla con così tanta naturalezza e cognizione di causa che sembra quasi di vivere sulla propria pelle i disagi fisici e psicologici che questo ti lascia addosso.

È possibile che l’amore, quello vero, duri al di là del tempo e degli eventi? Possono due anime riconoscersi dopo tanti anni?

Beh, se leggete questa meraviglia, potrete capire anche voi che l’amore a volte è la cura, la cura per due cuori spezzati, la cura per la felicità e per le difficoltà che si incontrano nel cammino chiamato vita.

Mi sono emozionata, mi sono commossa, ho riso e pianto insieme a loro, e una volta vista la parola fine, avrei voluto voltare pagina e trovare ancora qualcosa di scritto.

Primo libro della Meloni, ma spero vivamente di leggerla ancora, ho adorato la sua storia, ma soprattutto i miei complimenti vanno per la cura e la qualità del libro.

Pagina facebook     

 

 

 619 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA