BLOG/REVIEW TOUR: Personaggi dall’ispirazione alla creazione-La rosa e il Pettirosso di Arianna Colomba

 

 

 

In un turbinio di emozioni, batticuore e paura, i personaggi ambivalenti di Arianna Colomba fanno franare ogni tua certezza. In un limbo di emozioni ti ritrovi a vagare per vicoli bui e tenebrosi in cerca di uno spiraglio di luce… ed a combattere per te stesso e non solo…
Chi sarà al tuo fianco?

Chi meglio dell’autrice può parlarci dei suoi personaggi di “luce” e della sua creazione…

Oggi, vorrei parlarvi dei veri protagonisti del primo volume del “Bacio delle Tenebre”. Siete pronti a conoscerli? Avanti, seguitemi in quella che è l’anticamera di questo mondo fatto di oscurità e tenebre…

Ci sono diversi personaggi ne “La Rosa e il Pettirosso”.

Il motivo è dato dal fatto che ho voluto omaggiare quell’aspetto corale del romanzo gotico (ricordiamo ad esempio gli intrecci di vicissitudini nel celeberrimo Dracula), dando così vita a un qualcosa di quanto più vicino alla realtà.

Basti pensare a come le nostre decisioni influenzino coloro che ci circondano e, al contempo, di quante persone includano le nostre azioni quotidiane. Ecco, ho cercato proprio ricreare questa complessità, ne “La Rosa e il Pettirosso”, così da evidenziare quanto fragile sia quel filo che ci lega gli uni agli altri e, soprattutto, quanto possa essere semplice spezzarlo.

Ma andiamo intanto a vedere quelli che sono i personaggi principali di questo romanzo.

NIKOLAS

Lo abbiamo già conosciuto tra i cattivi, ma lo ritroviamo anche qua. Per quanto il libro non sia altro che un diario di Aileen, il protagonista indiscusso della saga, per me, è proprio lui e la sua capacità di ammaliare il lettore nonostante il lato oscuro che lo domina.

Cinico, sadico e passionale. Ecco cos’è Nikolas, un concentrato di emozioni estreme racchiuse nel corpo di un vampiro centenario.

Personalmente, rimane uno dei personaggi che più ho adorato scrivere.

Eppure, credo che l’ispirazione più grande che mi abbia permesso di creare Nikolas fosse il senso di colpa. Perché Nikolas deve essere quel personaggio di cui ci si innamora nonostante tutto e di cui ci si pente di ammettere di provare determinati sentimenti.

E ve lo dice una di quelle che ne è follemente innamorata.

LACHLAN

Lachlan è quanto di più vicino possa esserci, per me, all’uomo ideale. Perché Lachlan è fedele, passionale, profondo e riflessivo. Un guerriero Norreno che ha conosciuto la fine secoli orsono, tentando di salvare chi amava.

È inutile girarci troppo attorno, Lachlan è liberamente ispirato a quel lato ispido del carattere di mio marito. Entrambi appaiono burberi, arcigni, ma al contempo capaci di donarti tanto il cuore, quanto sorrisi stupendi.

Eppure, la sua evoluzione ha anche voluto che si distaccasse molto dall’idea originale, rendendolo quello che, per me, è stato un vero e proprio simbolo di “salvezza”, l’idea latente che, alla fine, tutto possa davvero andare bene.

AILEEN

Aileen, altrimenti nota come la protagonista de “La Rosa e il Pettirosso”. È suo il diario che narra tutta la vicenda, illustrandoci gli avvenimenti dal suo punto di vista, sia quelli vissuti in prima persona, che quelli che riguardano eventi accaduti lontano dai suoi occhi (tranquilli, a tutto c’è una spiegazione).

Aileen rappresenta la voglia di rinascita, di fuga e il bisogno viscerale di cambiare vita. Lei è la speranza, quella che viene a più riprese colpita con l’intento di farci arrendere ma che, alla fine, ci premia sempre.

È il nostro Pettirosso, l’Uccellino che Nikolas raccoglie durante la fuga e che chiude in gabbia: una prigione fatta di petali e spine (gli stessi che danno a lui il ruolo della Rosa) da cui fuggire pare essere impossibile.

Ci sono molti altri personaggi degni di nota in La Rosa e il Pettirosso. Come Edith Mills, la medium più famosa di Londra, oppure Lockwood, detective della omicidi, o i gemelli albini, o Bob, Nicolle, James e sua moglie e altri ancora. Ma elencarli tutti vi priverebbe di quello che, per me, sarebbe il brivido della lettura.

Perché ognuno di loro, col tempo, ha acquisito per me un ruolo fondamentale, uno spazio indelebile nel mio cuore che, spero, riuscirà a fare breccia anche su di voi.

I blog coinvolti sono:

Sognare Leggi e Sogna, Tre gatte tra i Libri,
Coccole tra i Libri, Un cuore tra i Libri,
Peccatrici Librose, Rivendell: Katy Booklover,
Silvia tra le righe, Eynys Paolini, Paper Purrr,
Letture Sale e Pepe, Buona Lettura.


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *