San Valentino con Sonia Gimor

 

 

 

 

 

 

 

Ciao Sonia, benvenuta.

Che ne dici di darci qualche link per poterti seguire sul web e conoscerti meglio?

 Cerrrrto! Molto Volentieri!

Pagina Facebook: www.facebook.com/SoniaGimor

Gruppo facebook: Sonia Gimor Books & Friends

 Chi è stato il tuo primo amore letterario?

 Ho iniziato a leggere i primi romanzi rosa con Danielle Steele… amore a prima vista!

 Regalandoti quale libro si può conquistare il tuo cuore?

 La SEP! Una garanzia. Per me, una regina di questo genere.

 Con quale autore, non contemporaneo, scriveresti una storia d’amore?

Sicuramente Jane Austen!

 Descrivi l’amore utilizzando tre titoli di libri.

 Facciamo “una scommessa per amore”: se vincerò “la mia gara con te”, ti dedicherò “tutti i miei domani”.

La più bella storia d’amore mai scritta è ……….

 Questa è difficile! Vado sul classico e dico “Orgoglio e pregiudizio”.

 Immagina di trovarti a un ballo in maschera con i protagonisti di tutti i tuoi libri preferiti.

Con chi balleresti e perché?

 Con tutti! Ah, non si può? XP

Ballerei con Luca Zori, perché immagino sia davvero un gran ballerino, ma ballerei anche con Daniele Borghi e sicuramente mi innamorerei di entrambi.

 Se potessi viaggiare nel tempo, in quale epoca andresti e di chi potresti innamorarti?

Un’occhiata all’ottocento la darei volentieri… e mi innamorerei di Mr Darcy. Poi posso rimanere lì?

 Immagina di fare un regalo per San Valentino a uno dei tuoi personaggi.

Chi sarebbe? Cosa regaleresti e perché?

 Sarebbe Alessandro (Mai dire ex) e gli regalerei uno charme da inserire nel braccialetto della sua Gemma.

 Dedica una canzone d’amore a uno dei tuoi personaggi.

 A Marco e Silvia (La volta che ho sognato) dedico “Dimmi adesso con chi sei”.

 L’amore è ….

Rispetto, fedeltà, passione, sincerità, attrazione, sesso, romanticismo, sicurezza, impegno… “l’amore è una cosa semplice” dice Tiziana Ferro. È il sentimento più complicato nella sua semplicità.

 Dedicaci un pensiero d’amore.

«Io credo che quando si incontra l’anima gemella la si riconosce in qualche modo. Prima o poi arriva la consapevolezza del fatto che vuoi costruire qualcosa di solido con quella persona, nonostante le diversità e i difetti di entrambi. Non sarà sempre facile, ne sei consapevole, ma sai che amerai anche i momenti difficili vicino a lei. Quando ti rendi conto che la vorresti accanto tutte le sere e tutte le mattine al tuo risveglio, quando capisci che la sua presenza rende davvero migliore la tua vita… ecco, a quel punto hai trovato “quella giusta”».” (Raccontami di voi)

 

Grazie per aver deciso di partecipare a questa iniziativa e per averci dedicato del tempo prezioso.

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA