San Valentino con Chiara Casalini

 

 

 

 

 

 

Ciao Chiara, benvenuta!

Che ne dici di darci qualche link per poterti seguire sul web e conoscerti meglio?

Blog: https://desolateland.blogspot.it/

Profilo amazon: https://www.amazon.it/Chiara-Casalini/e/B01113I0V0

Profilo facebook : https://www.facebook.com/chiaracasalini.sig

Goodreads: https://www.goodreads.com/author/show/16913573.Chiara_Casalini

Chi è stato il tuo primo amore letterario?

Il primo a farmi sognare è stato Jules Verne, poi è arrivato Omero e, infine, Tolkien, che ancora adesso amo. Se parliamo del primo personaggio di cui mi sono innamorata, su cui ho sognato e per cui ho pianto, allora Sgfrido nel Nibelungenlied, avevo all’incirca diciotto anni.

Regalandoti quale libro si può conquistare il tuo cuore?

Credo l’Edda poetica, perché vuol dire conoscermi, ma anche regalandomi un buon fantasy contemporaneo o qualcosa di Asimov si farebbe colpo in positivo.

Con quale autore, non contemporaneo, scriveresti una storia d’amore?

Shakespeare, decisamente, almeno non mi impedirebbe di scrivere un finale tragico.

Descrivi l’amore utilizzando tre titoli di libri.

L’Apocalisse, Sogno di una notte di mezz’estate, L’Ultima sfida.

La più bella storia d’amore mai scritta è …

La più bella che ho letto, per me, credo resti “Amore e Psiche” di Apuleio, intrisa di debolezze umane, mostra anche la forza che si può trarre da questo sentimento per superare le prove più difficili e, quando si cade, quando si fallisce, l’altro non giudica la debolezza conosciuta, ma tende una mano per aiutare a rialzarsi per proseguire insieme.

Immagina di trovarti a un ballo in maschera con i protagonisti di tutti i tuoi libri preferiti.

Con chi balleresti e perché?

A parte che già farmi ballare sarebbe una conquista, mi piacerebbe farlo con Sigurd (Volsunga Saga), perché è l’eroe per eccellenza per me, forte e capace di un amore profondo, passionale, senza confini, un guerriero d’onore.

Se potessi viaggiare nel tempo, in quale epoca andresti e di chi potresti innamorarti?

Per chi mi conosce sarà una risposta un po’ scontata: II-III secolo d.C. e mi innamorerei di un Norreno XD

Immagina di fare un regalo per San Valentino a uno dei tuoi personaggi.

Chi sarebbe? Cosa regaleresti e perché?

Farei un regalo a Max, che fa parte della trilogia di Scarlet, e gli regalerei un antistress, perché gli servirà per il futuro che si affaccia alla fine della storia XD

Dedica una canzone d’amore a uno dei tuoi personaggi

“Born to be my baby” dei Bon Jovi e la dedicherei al mio Sebastian, che però potrete conoscere solo a Maggio.

L’amore è …

Libertà, tormento e piacere sono il prezzo per poter volare senza catene.

Dedicaci un pensiero d’amore.

Auto-citandomi da un mio romanzo: “È l’amore a renderci uomini, a liberarci dalle nostre catene e a farci sentire vivi”.

Grazie per aver deciso di partecipare a questa iniziativa e per averci dedicato del tempo prezioso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA