Recensone “Gay for pay” di T.M. Smith

 

 

 

 

 

 

Christopher Allan Roberts pensava di avere un futuro promettente: una borsa di studio in Alabama, Amanda, la sua ragazza al proprio fianco e il supporto e l’amore della famiglia. Una notte, un errore, e tutto cambia. Chris si trasferisce a New York, solo e alla deriva. Una passeggiata notturna lo porta per caso nel club Berlin, dove trova un volantino che promette fama e ricchezza per chiunque sia disposto a mettersi davanti a una telecamera e fare sesso con un altro uomo. I soldi sono pur sempre soldi e, in fondo, quanto può essere difficile?
Christopher Allan Roberts diventa Kris Alen, l’ultimo arrivo su All Cocks, una pornostar che diventa gay dietro compenso.
Lincoln Carter è sempre stato sincero con tutti, compresa la famiglia, riguardo a chi sia e alle proprie inclinazioni sessuali. Linc Larson, pornostar gay nonché bisessuale dichiarato, è pronto a fare qualunque cosa con chiunque, il che gli apre tutte le porte in un settore in cui la versatilità è tenuta in alta considerazione. Ciò che ora Linc vuole è la possibilità di girare una scena con l’ultimo acquisto di All Cocks, Kris Alen, ma non sa se ad attrarlo sia il desiderio di “provare il giocattolo nuovo”, oppure l’espressione distante e ferita che risiede nella profondità degli occhi di Kris.
Linc scopre presto che Kris sta lavorando come gay a pagamento solo per racimolare un po’ di soldi. Può un bisessuale con problemi di fiducia rompere le barriere che Kris ha eretto intorno a sé, e aiutare quindi Christopher a superare il doloroso passato da cui sta scappando?
Gay for Pay è la storia di due uomini che dovranno fare i conti con gli errori commessi in passato, se vogliono rimanere insieme e avere un futuro.

Tanta roba… non c’è un altro modo per cominciare questa recensione!!! Io voglio andare a vivere con i ragazzi della All Cocks, in barba alla reputazione o a qualsiasi altra cosa possano dirmi!!! Nooo, cioè… parliamone!!!

Kris Allen, il protagonista, è qualcosa di meraviglioso, di una dolcezza straordinaria, bellissimo, ottima porno star… se fossi un uomo vorrei girare un porno con lui!!!

Linc Larson… non puoi non volergli bene, i suoi occhi, il suo sguardo, la sua pazienza… un fidanzato praticamente da sogno, quello che le nostre mamme (emancipate, ovvio) definirebbero un ragazzo da sposare!!!

Si innamorano, non serve nemmeno che ve lo dica.

Kris non ha esattamente un passato facile e soprattutto non ha fatto ancora i conti con la sua vera sessualità, quello che all’inizio è solo un lavoro per fuggire dal ricordo e dal rimorso, diventa la sua casa, la sua famiglia, il suo amore!

Non staccherete gli occhi dalle pagine, sarà un’altalena tra vampate di calore (tante) e fazzoletti per asciugare le lacrime. Un mix esplosivo di erotismo e delicatezza, sesso e sentimento, spettacolo e intimità!!!

Se non lo avete letto, se vi piace il genere, se volete sognare allora LEGGETELO!

SENSUALITA’: 

RECENSIONE A CURA DI: 

EDITING A CURA DI: 

 

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA