Recensione “VIKING CHRONICLES Vol 1” di Andretta Baldanza

 

 

 

 

 

È Frejya che stabilisce il destino dei mortali mentre Odino si assicura che ne siano degni. Ma quando entra in gioco la dea Sjöfn, è sempre lei ad avere l’ultima parola e nessuno può essere sicuro del proprio fato, nemmeno gli dei.

Hindalvisk, X secolo d.C.

Eric è un giovane uomo che vive secondo gli insegnamenti ricevuti da suo padre sull’onore e la giustizia. Alyssa è un’abile guaritrice itinerante. Entrambi hanno già tracciato la strada del proprio futuro, ma le rune del destino vengono rimescolate quando Alyssa viene catturata e ridotta in schiavitù da Eric stesso. Eric è un guerriero, pur non essendo un uomo violento, è fiero di combattere per il suo popolo ed il suo Re e di rendere suo padre Tjell orgoglioso nel Valhalla. Ha due fratelli minori a cui ha cercato di fare da padre dopo la morte di Tjell e un fratello non umano: Ulfric, un lupo che ha salvato da cucciolo e che non si è più allontanato da lui. Preparato a condurre la vita ardimentosa ma solitaria del guerriero, cambierà decisamente cammino dopo l’incontro Alyssa che resterà al suo fianco fino alla sua ultima, difficile battaglia contro un nemico imprevisto ed insidioso. Armati soltanto del proprio onore e del proprio coraggio, Eric ed Alyssa dovranno combattere per compiere il nuovo, incredibile destino che Sjöfn ha scritto per loro.

 

Bellissimo romance storico ambientato nel X secolo d.C fra il popolo Vikingo.

Premetto che amo i romance storici di tutti i tipi e di tutte le epoche, amo respirare l’atmosfera del tempo e del luogo, sentire i profumi del bosco, pregare gli stessi déi, vivere la stessa vita del popolo. Tutto questo non è possibile se l’autore non mette in campo talento, studio e dedizione, ma per nostra fortuna Andretta Baldanza è abilissima nel far calare il lettore sia nella storia d’amore sia nella Storia del popolo vichingo.

Premesso questo devo dire che i due personaggi principali sono perfettamente costruiti e definiti e hanno tanto da dire. Parto da Eric, giovane e rispettato guerriero, forte e valoroso ma anche istruito, nobile d’animo e ricco di sentimenti. Non è facile incontrare un uomo così, soprattutto non è consueto immaginarselo nei panni di un temuto eroe vichingo, eppure non fa mai male sognare che ogni tanto in mezzo a barbari mercenari sorga anche qualche animo delicato e rispettoso dei diritti umani e della libertà altrui. Il problema infatti sorge quando, fra gli schiavi catturati durante l’ultimo assalto al paese nemico, c’è anche una giovane e affascinante ragazza, che si rivelerà essere una guaritrice molto capace, dal carattere fiero e determinato e in grado di tener testa a quello che diventerà il suo padrone. La bella Alyssa farà breccia nel cuore del più amato guerriero vichingo e insieme sapranno costruire qualcosa di più grande di loro.

Intrighi di corte e problemi di vita quotidiana si alternano alla vicenda principale ricca di sentimenti e passione, incomprensioni e chiarimenti. Il tutto è costruito e ricamato dalla splendida penna di un’autrice che ha saputo dosare storia vera e fantasia in maniera perfetta, regalandoci un gioiello prezioso che non aspetta altro che sfociare nel seguito per conoscere i destini di tutti.

Consigliatissimo!!!

 

SENSUALITA’
RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA