Recensione “Contro di te” di Arianna di Luna

tramaCinque anni sono un tempo lunghissimo. Ed è quello che è trascorso dalla fuga di Viola e Andrea verso la Francia. Gli intrecci della vita sono imprevedibili e azzardati, e neanche il loro amore è sopravvissuto agli scherzi del destino. Viola ha quasi ventiquattro anni, sta con un altro uomo, conduce una vita ordinaria, tranquilla, senza scossoni, concentrata solo sullo studio e sulla laurea ormai prossima. Andrea, da sempre inquieto e talentuoso, ha rivoluzionato il suo percorso: è diventato un campione sportivo famoso in tutto il mondo, si è trasferito a Miami, ha lasciato la sua vecchia vita senza rimpianti. Vive nel lusso, circondato da fotografi, giornalisti e fan adoranti. E sta con un’altra donna. Andrea e Viola sono entrambi convinti di aver dimenticato tutto, di essersi lasciati alle spalle la loro burrascosa relazione. Vivono in due continenti diversi, non si vedono da anni. Ma basta una scintilla per riaccendere un fuoco che sembrava spento. Basta che Andrea torni a casa e che la veda. E che capisca, lui prima di lei, che niente è finito. E allora si attraggono e si respingono, si rincorrono e si sfidano incatenati in un legame oscuro fatto di bugie e di compromessi, di tradimenti e di mezze verità.
Perché due come loro si sfuggiranno per sempre. E per sempre si cercheranno.

recensione

Ed eccoci qui, alla fine di tutto. Terzo ed ultimo capitolo della saga. Sono passati cinque anni da quando Viola stava quasi per morire tra le braccia di Andrea, cinque anni da quando il loro amore li aveva portati a fare i fuggitivi, cinque anni da quando avevano promesso di non lasciarsi mai. E invece il futuro o il destino, chiamatelo come vi pare, alle volte fa dei brutti scherzi. Viola e Andrea si sono lasciati, non stanno più insieme. Nel tempo molte cose sono cambiate: dal lavoro, Andrea è un famoso motociclista di Cross e Viola una studentessa universitaria alquanto indipendente, a loro stessi. Non sono più i ragazzi descritti nei libri precedenti che vivevano solo d’istinto e di amore. Entrambi hanno una nuova vita e un nuovo amore, entrambi hanno una carriera a cui pensare e nessuno dei due ha mai abbandonato l’orgoglio che li contraddistingue. E infatti tra loro è guerra aperta, o meglio, è Viola che si impone una sfida con se stessa, fatta di rancore verso Andrea e di paura a fidarsi di nuovo di lui. Perché Andrea, nonostante il tempo e nonostante tutto, non riesce a starle lontano, non riesce a non stare con lei, non riesce a vivere senza di lei. Lui la vuole, a tutti i costi, e lei, pur non ammettendolo neanche con se stessa, non può vivere senza di lui. Ma ciò che è successo negli anni passati è troppo forte perché la situazione si possa sistemare. Le cose tra loro sono finite male, e soprattutto sono rimaste irrisolte. Avete presente quando si chiude una storia ma in realtà non è completamente chiusa? Quando siete convinti che il sentimento verso l’altra persona sia ormai passato ma in realtà sono tutte illusioni? Ecco, tra loro è capitato così. Viola e Andrea provano ancora un forte sentimento l’una nei confronti dell’altro, ma ci sono circostanze e momenti in cui il sentimento non è sufficiente. I soldi nella vita di una persona posso portare alla felicità, possono darti tutto quello che desideri: fama, lusso, bella vita, ma forse non ti possono dare la cosa più importante. I soldi sono effimeri, sono un’arma a doppio taglio, ti danno tanto quanto ti possono togliere e ti vincolano per sempre. La paura nella vita ti blocca, ti porta ad imboccare strade diverse da quelle che normalmente prenderesti. Invece di percorrere quella più tortuosa e difficile ma che condurrebbe alla felicità, perché si ha la consapevolezza che ci potranno essere degli intoppi, si prende la strada più luminosa e piana, sapendo che è la più semplice, ma correndo il rischio di perdersi lungo questa strada senza curve, né dossi, né buche. Non è semplice venirne fuori, forse alle volte non si riesce ad uscirne. Perché quando si perde se stessi ritrovarsi è sempre difficile. Ecco cosa è successo a Viola ed Andrea. Loro sono cambiati, però la caparbietà per amarsi ce l’hanno ancora, la voglia di provarci non manca, la passione che divampa è sempre stata presente. Ma nella vita non ci sono solo loro due in una bolla. Nella vita ci sono altre cose che subentrano e molto più importanti e complesse del loro semplice sentimento. Perché il modo in cui loro si amano è semplice, non chiede e non pretende nulla se non la presenza, la forza, la fiducia dell’altra persona. Ed è proprio questo tipo di amore, così vero, così puro, così semplice, ad essere il più forte e duraturo di tutti ed è in grado di andare contro tutti, brandendo la spada per questi due amanti che non pretendono e non chiedono nulla di più che poter essere l’una nella vita dell’altro sempre e per sempre.
Ce la faranno Viola ed Andrea a mettere da parte l’orgoglio e l’istinto di autodistruzione che hanno verso l’altro? Riusciranno ad andare contro tutti pur di amarsi o finiranno per perdersi per sempre? Il loro amore sarà veramente così forte da farcela?
Questo ultimo capitolo è avvincente e bellissimo, simpatico perché fa ridere e scritto in maniera fluida, tanto che si divora in un istante, io ci ho messo meno di 24 ore per leggerlo; non sono riuscita a staccarmi, ero troppo curiosa. Volevo sapere come sarebbe andato a finire, volevo leggere subito cosa combinavano i due protagonisti. Le scene di sesso non mancano, e il modo in cui sono descritte è perfetto per il tipo di romanzo, nulla di troppo spinto e nulla di troppo volgare. Tutto perfetto.
Inoltre, la caparbietà di questa nuova Viola, la sua indipendenza e la forza le ritrovo in me, ecco perché ho adorato questo volume. Tra i tre è stato quello che mi è entrato di più nel cuore.

Sensualità

cuori5

Recensione di

virginia

Editing a cura di

mandy

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA