Segnalazione “L’ombra delle pareti” di Mario D’Agostino

 

 

 

Giulio è un giovane patologo forense, è sposato e ha una figlia. Fin qui tutto lineare, soprattutto per lui, che afferma di preferire le regole e temere le eccezioni. Eppure, una sera, tutto cambia. Un nuovo caso da seguire: un incendio in cui rimangono uccise due donne sconvolgerà la sua intera esistenza. L’eccezione che conferma la regola è lì, davanti a lui. Questa eccezione ha il nome e il volto di Sofia. “Lascia perdere questa storia”, continua a ripetersi ossessivamente Giulio. Ma la vita non è quasi mai lineare come si vorrebbe fosse, e le persone che si incontrano non sono solo esseri viventi ma percorsi, storie che si intrecciano alle nostre. Inesorabilmente.

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA