Segnalazione di uscita “Origins. Abisso Vol. 1” di Martina Koaluch Alice

 

 

Titolo: The Origins – Abisso 

Autrice: Martina Koaluch Alice 

Editore: Self publisher KDP Amazon 

Data pubblicazione: 30 Giugno 2022

Pagine: 360 

Serie: The Origins 

Volume: Primo 

Genere: Urban fantasy/distopico

Narrazione: prima persona, passato.

Prezzo ebook: 3.99 

Prezzo copertina flessibile: 15.99

Prezzo copertina rigida: 18.99 

Link di acquisto: https://www.ama zon.it/dp/B0B4HSK5BL

 

Prima regola dell’Istituto: non farsi trasportare dai  sentimenti. In battaglia non c’è spazio per affetto o  paura, gli origins devono essere macchine da guerra  pronte a tutto. 

Raggiungere il Legame Eccelso e divenire membro  del Consiglio è l’aspirazione principale di Isla sin da  quando, da bambina, è divenuta allieva dell’Istituto  degli origins, individui in grado di usare la magia originale. Per esaudire il suo sogno ha però bisogno che  il Consiglio trovi per lei una controparte changer con  cui instaurare un legame di sangue, affine a lei in  corpo e spirito, come accade per ogni allievo. 

Isla è l’unica della sua età a essere ancora sprovvista  di una compagna, e quando le viene finalmente an nunciato che è arrivato il suo momento, crede di po ter coronare il suo sogno. Non ha fatto i conti, tutta via, con la scioccante novità che le si presenta da vanti: anziché avere una ragazza con cui legarsi,  come accade per tutte le origins, le viene assegnato un changer di sesso maschile, portatore di uno  sguardo tenebroso che nasconde segreti che lei ha il  compito di scoprire. 

Ma cosa accadrebbe se le informazioni nella sua te sta distruggessero i pilastri fondamentali di ciò in cui  crede e ha sempre creduto?


Estratti

 

Dal capitolo 15  

«Nessuno!» 

Mi protesi verso di lui, ma venni fermata. «Non toccarmi. Non era mia intenzione che finisse così. Non so perché, so solo che non lo era.» «Che cosa stai dicendo?!» 

Lui si scostò i palmi dagli zigomi per perforarmi con  la sua iride scura. «Fa’ come ti dico, Isla: non cercare  di entrarmi nella testa. Non ti piacerebbe.» Tremava,  come se qualcosa di invisibile gli stesse facendo violenza, e il suo respiro era accelerato. 

Cedendo all’istinto, disobbedii all’ordine. Quando  gli sfiorai una guancia, la scarica elettrica che avevo  già avuto occasione di percepire si riversò in me attraverso le mie dita, ed ebbe il potere di calmare lui. 

«Ascoltami» sussurrai con tono basso e rassicurante. Il changer non mi guardava, aveva il viso puntato a terra, ma fui sicura che mi stesse prestando attenzione. L’avevo notato dal modo in cui le sue spalle avevano tentato di contenere il tremore, dallo stato  di blocco in cui sembrava esser caduto il suo corpo. 

 

 

Dal capitolo 23 

Guarda fisso nell’abisso, Nessuno. Un abisso. Poteva essere definito solo così quel pozzo senza fondo  che mi aveva inghiottita quando memorie provenienti da ogni luogo ed età erano esplose, assalendomi. 

Guarda fisso nell’abisso, Nessuno. Due voci. Una  appartenente a Nessuno stesso. L’altra al Consigliere  Supremo Nathair.


 

 

Personaggi

 

Isla Moonshiner

Proveniente dalla famiglia Moonshiner, tra le più  influenti dell’Alpha, nonché famiglia maledetta da tempi immemori. Dalla maledizione ha ereditato un aspetto niveo e la resistenza al freddo, che la rende  molto appetibile dal punto di vista marziale. 

È una dei più potenti guerrieri dell’Istituto, il suo sogno è quello di ottenere un Legame Eccelso e di ventare così membro del Consiglio. Tuttavia, pur troppo, è l’unica origin della sua età a non aver an cora ottenuto una changer con cui legarsi.

 

Nessuno

Changer dal passato sconosciuto e senza memoria.  Non ha un nome, non ha un’identità, ma al di sotto  di un blocco che non vuole per nessuna ragione eli minare, custodisce preziose informazioni che più di  una persona mira a ottenere. 

Diviso tra il bisogno di sapere e la consapevolezza  di non doverlo fare, brancola nel buio, finché non diventa sempre più difficile respingere la voce conosciuta e sconosciuta al tempo stesso che gli ordina  di ricordare, di guardare fisso nell’abisso

 72 total views,  1 views today

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA