Review Tour “Tutto per la fama” di Elisa Mura

 

 

 

Quanto può essere vincolante un giuramento strappato a una ragazzina?
Cora e Julius sono due fratelli adottivi, hanno trascorso la vita fianco a fianco. Lei però si ritrova con in mano una promessa complicata da mantenere: occuparsi di lui. Un onere non da poco, considerando che Julius è cresciuto sia in età che in egoismo. Cora si sente costretta ad assecondare ogni suo capriccio e vede sfumare la relazione con l’affascinante Rufus, a causa di un grosso malinteso e un giro di omissioni da entrambe le parti.
Rufus però non è intenzionato ad arrendersi e tenterà in ogni modo di riconquistarla.

Ho appena chiuso il kindle e sono subito da voi per parlarvi di questa lettura.

La trama mi ha stuzzicato sin da subito e ho accettato di partecipare all’evento per questo motivo.

All’inizio della lettura, per alcuni capitoli mi sono domandata il perché l’avessi iniziato, non so, c’era qualcosa che non mi convinceva e non capivo cosa fosse. La lettura mi risultava un pochino lenta, ma poi, andando avanti, ho capito che la lentezza della lettura era solo ed esclusivamente a causa di Julius. Si sa, c’è sempre qualcuno che odi all’interno di un libro, ma per le sue azioni e il suo comportamento mi è risultato talmente tanto antipatico da rovinarmi la prima parte del romanzo.

Quando poi ho capito di doverlo ignorare come si fa con le persone nella vita reale, a quel punto, e solo in quel preciso momento, il libro ha preso una piega inaspettata. La curiosità ha preso il sopravvento e, nel giro di una manciata di ore, sono arrivata alla fine.

Cora e Rufus mi sono entrati nel cuore, due persone come noi, i nostri vicini della porta accanto, con i loro problemi, le loro situazioni familiari e i loro casini.

Due ragazzi che trovano l’amore in maniera inaspettata e, nonostante le loro strade provino a dividerli, grazie al buon cuore di lei e alla tenacia di lui, il loro cammino tornerà ad essere uno accanto all’altra.

Ultimo ma non per ultimo, Clavis… Vi dirò… questo è il personaggio che mi è piaciuto di più. La classica pecora nera che nessuno vuole attorno, ma quello che in fondo ha un cuore immenso e soffre per le decisioni altrui. Quindi… tanto rispetto per Clavis.

Scrittura scorrevole, curata e lineare.

 

firma Claudia

 76 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *